cover
Novità

PSICOLOGIA DELLA REALTA' VIRTUALE

Aspetti tecnologici, teorie e applicazioni per il benessere mentale

Federica Pallavicini

La realtà virtuale è una tecnologia sempre più diffusa e che trova applicazioni in numerosi ambiti, compreso quello della psicologia sperimentale e clinica. Come è possibile utilizzarla in questi settori? Cosa dice la ricerca scientifica a riguardo? Questo testo, oltre ad offrire una panoramica dettagliata sugli elementi tecnici e storici della realtà virtuale, mira ad approfondirne gli aspetti psicologici, attraverso la discussione di concetti fondamentali come ‘presenza’ e ’embodiment’. Obiettivo del libro, inoltre, è presentare alcune delle principali applicazioni della realtà virtuale per il benessere mentale, in particolar modo rispetto a programmi di gestione dello stress psicologico e nel trattamento di disturbi d’ansia.

Autore/i e indice

Autori

Federica Pallavicini (Ph.D) è una psicologa con oltre dieci anni di esperienza nello studio di realtà virtuale e videogiochi applicate al benessere mentale. Insegna «Psicologia della Comunicazione» presso l’Università degli Studi di Bergamo ed è assegnista di ricerca presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

 

Indice

Premessa; Introduzione; 1. La realtà virtuale: definizioni ed aspetti tecnici; 2. Origini storiche della realtà virtuale; 3. La realtà virtuale come interfaccia esperienziale; 4. Corpi virtuali; 5. Emozioni e realtà virtuale; 6. Applicazioni della realtà virtuale per il benessere mentale; Riferimenti bibliografici; Crediti delle figure; Indice analitico.

Versioni e acquisto

  • Novità

    Edizione cartacea

    pp. X-110 isbn: 9788861849297

  • Novità

    Edizione digitale

    pp. 120 isbn: 9788861849303

Sei un docente? Richiedi la tua copia saggio gratuita!