cover

PSICOANALISI CONTEMPORANEA

La Teoria del Campo Analitico post-bioniano

Giorgio Nespoli

Lo stato dell’arte della psicoanalisi: la coppia analitica ‘al lavoro’ si trova sempre più cimentata in un orizzonte affettivo ed emozionale la cui condivisione – seppur auspicabile – non solo non può essere data per scontata, ma deve diventare una meta formativa verso la quale tendere. Transitare per queste situazioni critiche senza smarrirsi né venir meno alla propria responsabilità terapeutica richiede la messa a punto di un’adeguata attrezzatura teorica e tecnica che si presti ad esplorare la fenomenologia emergente nel vivo della seduta. Attrezzatura che nel tempo ha espanso enormemente la propria funzionalità con la formulazione della teoria del transfert, che definisce in modo più chiaro il legame terapeutico, e – successivamente e più recentemente – con la teorizzazione del campo analitico, nelle sue differenti declinazioni teoriche. Il volume presenta un’organizzazione decisamente innovativa del materiale didattico, chiaramente orientato alla clinica e supportato da specifiche schede tematiche di approfondimento e di criticizzazione dei temi più significativi che caratterizzano il dibattito contemporaneo sull’azione terapeutica della psicoanalisi, dibattito che evidenzia al meglio tanto l’avanzamento teorico-clinico attuale della disciplina quanto la fortissima necessità, spesso segnalata dalla pratica clinica, di ripensare alcuni dispositivi di teoria della tecnica – tema portante del volume.

Autore/i e indice

L’autore

Giorgio Nespoli insegna Psicologia Dinamica presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Torino, dove tiene insegnamenti di teoria e tecnica psicoanalitica presso il Corso di Laurea Magistrale in Psicologia Clinica e nelle Scuole di Specializzazione in Psicologia della Salute e in Neuropsicologia. Esercita la libera professione di psicoterapeuta ed è dirigente sanitario nella sanità pubblica.

Indice

Prefazione, di Antonino Ferro; 1. Quale inconscio, oggi?; 2. L’identificazione proiettiva, un dispositivo operativo di base dell’azione terapeutica: sviluppi teorico-clinici; 3. Verso una dimensione più dinamica e insatura della psicoanalisi: il sogno alfa; 4. Il setting: il campo analitico come modello teorico; 5. Dal transfert totale alla diffrazione del transfert-controtransfert; 6. Le funzioni interpretative.

Versioni e acquisto

  • Edizione cartacea

    pp. XII-460 isbn: 9788861849020

    • € 42,00
    • Acquista

      su Mondadori Store

  • Edizione digitale

    pp. 472 isbn: 9788861849037

    • € 33,99
    • Acquista

      Versione Digitale

Sei un docente Universitario? Richiedi la tua copia saggio gratuita!

Altre opere a catalogo

Università e saggistica – Psicologia e psicoanalisi