La mobilità e le migrazioni esistono da quando esiste l’umanità. Eppure, mai come oggi siamo in movimento. Fisicamente e virtualmente. La mobilità, anche quella degli altri, ha trasformato la nostra vita quotidiana e le nostre relazioni. L’incremento delle possibilità di viaggiare e le opportunità di mobilità virtuale rese possibili dai media digitali ci permettono di sviluppare vite oltre i confini. Il volume fornisce una lettura critica della mobilità e delle migrazioni nella società globalizzata. Ricostruisce l’evoluzione del fenomeno, sul piano quantitativo e qualitativo, ne illustra gli attori, le cause e gli effetti. Indaga i rapporti della mobilità con l’identità e la sua dimensione politica. Interrogarsi sulla centralità nella nostra vita quotidiana del movimento – e, di converso, dell’immobilità – appare ancora più urgente a seguito della pandemia Covid-19. Una pandemia che ci ha reso tutti, improvvisamente, immobili, e che ha evidenziato, al contempo, quanto sia importante la mobilità virtuale per mantenerci connessi.

Risorse digitali e approfondimenti

Autori

Luca Raffini è ricercatore in Sociologia dei fenomeni politici presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Genova. Fa parte della redazione delle riviste «Partecipazione e Conflitto» e «SocietàMutamentoPolitica»; è Socio fondatore dell’associazione Sottosopra – Attivare Democrazia e dell’impresa sociale Moca Future Designers ed è membro dell’Osservatorio sulla città globale, dell’Istituto San Pio V di Roma. Tra i suoi ambiti di interesse vi sono le trasformazioni della democrazia e della partecipazione sociale e politica, l’innovazione sociale, la condizione giovanile, la mobilità e le migrazioni. Ha scritto numerosi articoli in riviste italiane e internazionali. Tra le sue monografie più recenti si ricordano, con L. Alteri (a cura di), La nuova Politica. Mobilitazioni, movimenti e conflitti in Italia (2014) e, con A. Barile A., e L. Alteri, Il tramonto della città. La metropoli globale tra nuovi modelli produttivi e crisi della cittadinanza (2019).

Alberta Giorgi è ricercatrice in Sociologia presso il Dipartimento di Lettere, Filosofia, Comunicazione dell’Università di Bergamo, ricercatrice associata dei centri GSRL (CNSR-EPHE), POLICREDOS (CES, Coimbra), CRAFT (Università di Torino). È vice-coordinatrice del Research Network Political Sociology della European Sociological Association e co-coordinatrice dello standing group Partecipazione e Movimenti Sociali della Società Italiana di Scienza Politica. Fa parte della redazione della rivista «Partecipazione e Conflitto». Tra i suoi ambiti di interesse: religione e politica, genere e religione, discorso politico e partecipazione. Ha scritto numerosi articoli in riviste italiane e internazionali. Con L. Raffini ha scritto Love and Ryanair (2015). Tra le monografie recenti, European Culture Wars and the Italian Case. Which Side Are You On? (con L. Ozzano, 2016), Religioni di minoranza. Tra Europa e Laicità locale (2018).

Indice

Mobilità e migrazioni. Un’introduzione; I. Le teorie del movimento: 1. Cause ed effetti; 2. L’evoluzione del fenomeno; 3. Migrazioni, mobilità, transnazionalità; 4. La mobilità al centro di una riconfigurazione della società; 5. Giovani, mobilità e vite liquide; II. Le figure del movimento: 1. Movimenti e ancoraggi; 2. Raccontare la migrazione; 3. Raccontare la mobilità; 4. Turisti, viaggiatori e domesticazione del movimento; 5. Pellegrinaggi e turismo religioso. Luoghi sacri e sacralità del movimento; III. Movimento e identità: 1. Oltre le polarità; 2. Questioni trasversali; 3. Gli «altri»: gli indesiderati, gli immobili, gli invisibili; 4. Decostruire il racconto: mobilità e diseguaglianza; 5. Metafore e concetti; IV. Mobilità e politica: 1. Il governo della mobilità; 2. Le politiche italiane sull’immigrazione: il modello che non c’è; 3. Mobilità e migrazioni nell’UE; 4. I conflitti; 5. Fa più rumore un albero che cade…; Conclusioni; Bibliografia; Indice dei nomi.

Configurazioni e acquisto

  • Novità

    Edizione cartacea

    pp. VI-234 isbn: 9788861847804

    • € 16,00
  • Novità

    Edizione digitale

    pp. 240 isbn: 9788861847811

    • € 11,99

Sei un docente? Richiedi la tua copia saggio gratuita!