cover
Novità

EVOLUZIONE

Uno sguardo dal XXI secolo

James A. Shapiro

Il libro propone un nuovo importante paradigma per comprendere l'evoluzione biologica, cioè il principio organizzatore fondamentale della biologia. Shapiro esamina nuove prove e scoperte molecolari che mettono alla prova la visione convenzionale dell'evoluzione basata sulla sintesi neodarwiniana, mostra perché tale visione sia inadeguata secondo le conoscenze attuali e presenta una lettura alternativa del processo evolutivo che riflette il passaggio nelle scienze della vita verso un approccio maggiormente basato sulla nozione di informazione e sullo studio dei sistemi. Shapiro integra i progressi ottenuti nella simbiogenesi, nell'epigenetica e nella teoria saltazionista, per approdare ad una cornice unificata che legge il cambiamento evolutivo come un processo attivo delle cellule, regolato epigeneticamente e capace di realizzare grandi mutazioni in tempi rapidi, attraverso uno scambio orizzontale di DNA, ibridizzazione tra specie, duplicazione dell'intero genoma, simbiogenesi o ristrutturazione massiva del genoma. Il libro, che tiene conto dei più recenti studi scientifici, rielabora un'ampia quantità di dati a supporto di una radicale reinterpretazione dei processi evolutivi. Il lavoro di Shapiro ha suscitato un'accesa discussione nella comunità dei biologi, e promette di cambiare in maniera significativa la visione del lettore su come la vita si è evoluta. Tale lavoro ha avuto inoltre un forte impatto sugli studi evoluzionistici condotti con approcci computazionali, la teoria dell'informazione e sulla crescente convergenza di interessi tra la fisica e le scienze della vita. Introduzione di Enrico Bucci.

 

Autore/i e indice

L'autore

James A. Shapiro è professore di microbiologia presso il Dipartimento di Biochimica e Biologia molecolare dell’Università di Chicago. Si è laureato in Letteratura inglese all’Università di Harvard e ha preso il Ph.D. in Genetica all’Università di Cambridge. Ha lavorato all’Istituto Pasteur con Francois Jacob (1967-1968), alla Harvard Medical School con Jonathan Beckwith (1968-1970) ed è stato professore in visita presso School of Biological Sciences dell’università dell’Havana, Cuba (1970-1972). Nel 1993 ha vinto il Darwin Prize Visiting Professor dell’Università di Edimburgo. Nel 2001 è stato premiato con l’Ordine dell’Impero Britannico per i servizi resi al Marshall Scholarship Program. È tra i fondatori del sito web www.TheThirdWayofEvolution.com, che ha lo scopo di accrescere la consapevolezza dell’opinione pubblica sulle possibili alternative all’interno dell’edificio evolutivo, sia combattendo teorie non scientifiche (come il Disegno Intelligente) sia criticando il paradigma neodarwinista in seno alla scienza. Ha pubblicato studi pionieristici sugli elementi genetici mobili, sull’ingegneria genetica naturale, sul rapporto tra batteri e multicellularità e sull’evoluzione del genoma.

 

Indice

Presentazione, di Enrico Bucci; Ringraziamenti; Una nota sulla lettura di questo libro per chi non ha formazione scientifica specifica; Introduzione: uno sguardo nuovo alle basi dell’evoluzione nel XXI secolo; 1. Rilevamento, segnalazione e processo decisionale nella riproduzione cellulare; 2. Il genoma come sistema di archiviazione a lettura e scrittura; 3. Lezioni evolutive della genetica molecolare e del sequenziamento del genoma; 4. Una nuova base concettuale per la ricerca evolutiva del XXI secolo; Glossario; Bibliografia; Indice analitico.

Versioni e acquisto

  • Novità

    Edizione cartacea

    pp. XXXIV-270 isbn: 9788861847927

    • € 18,00
    • Acquista

      su Mondadori Store

Sei un docente Universitario? Richiedi la tua copia saggio gratuita!

Altre opere a catalogo

Università e saggistica – Antropologia