QUAE MANENT

⟩ Opera progettata per la Didattica Digitale Integrata


Destinazione


Per il 1° biennio dei Licei classici e Scientifici

 

L'opera in breve


Il corso si compone di un volume di Grammatica, due volumi di Laboratori e un fascicolo per l’apprendimento personalizzato. I Laboratori sono divisi in Sezioni articolate in Unità: all’interno di ogni Unità, la spiegazione grammaticale è accompagnata da una mappa che facilita l’apprendimento della regola e seguita da una zona operativa (Proviamo in classe). Gli esercizi seguono un’attenta progressione che comprende esercizi facilitati, esercizi guidati, esercizi su problemi di traduzione ed esercizi di logica, per andare incontro a ogni livello di preparazione. Obiettivo del percorso è acquisire “il mio latino”: a fine Unità, tre versioni mettono alla prova lo studente circa la comprensione del testo, il metodo di traduzione e la traduzione in contestoAccanto alla lingua, non meno centrale è la cultura: 46 schede formano un itinerario che, partendo dai luoghi dell’Italia romana, attraversa la società, la religione, i valori, i mestieri, le istituzioni per concludersi con i luoghi dell’Impero. Per alcuni temi, il confronto con l’oggi crea dei collegamenti con l’Educazione civicaA fine Sezione, il percorso didattico si conclude con i Laboratori interdisciplinari in cui il latino dialoga con la storia dell’arte, l’italiano, la geografia, la storia e l’Educazione civica, mostrando le eredità materiali e immateriali di Roma nella cultura europea moderna. Alla fine del volume 2 l’Antologia dei classici mostra invece l’eredità della letteratura latina nelle letterature moderne.

 

Perché scegliere quest’opera



  • Il recupero di grammatica italiana, in 3 ripassi operativi del Laboratorio 1 (complementi e verbi; pronomi; subordinate).

  • Una ‘zona operativa’ con esercizi di prima applicazione (Proviamo in classe) per fissare subito la regola e modulare ancora di più la progressione.

  • Frasi e versioni con difficoltà calibrata e aiuti di contesto (storia, geografia e cultura) negli esercizi.

  • Metodo di traduzione potenziato, con un percorso organico e progressivo di 20 schede, dalla frase semplice (complementi) alla frase complessa (analisi del periodo).

  • Il monitoraggio in itinere degli obiettivi didattici con “il mio latino”, una palestra a fine unità con 3 versioni per valutare la comprensione del testo, il metodo di traduzione e la traduzione in contesto.

  • laboratori interdisciplinari a fine Sezione, che incuriosiscono mostrando l’eredità e la sopravvivenza del mondo romano nelle nostre città e nella nostra cultura, per riscoprirne le tracce nell’arte, nell’italiano, nella geografia, nella storia e nell’Educazione civica.


 

Gli autori


Angelo Roncoroni e Elena Sada, oltre che insegnanti, sono da molti anni coautori di letterature latine e italiane pubblicate con il marchio Signorelli Scuola. Pietro Cappelletto e Gabriele Galeotto sono colleghi al liceo “Zucchi” di Monza, di cui animano in prima persona le numerose iniziative didattiche e culturali.

EVVIVA LA MUSICA!

Evviva la musica! si caratterizza per l'accessibilità dei contenuti e l'efficacia della didattica. Le grandi tavole illustrate che introducono i diversi periodi di storia della musica e le numerose infografiche concorrono a rendere Evviva la musica! un testo chiaro e motivante; ogni pagina, inoltre, è scritta rispettando l'indice di leggibilità Gulpease.
Il corso offre un percorso graduale ed efficace per lo sviluppo delle competenze, grazie ai Laboratori, alle verifiche e ai Percorsi (che attivano anche le competenze trasversali). Nella Guida, inoltre, il docente trova il Registro delle competenze per il monitoraggio e la valutazione.
Numerosi sono anche gli spunti e le attività creative: la creatività, infatti, è il presupposto per lo sviluppo delle competenze, che richiedono anche autonomia da parte dello studente.
Il metodo per cantare e per suonare offre tantissime Attività che fondono l'apprendimento della teoria con la pratica immediata, esecutiva e creativa: il repertorio è molto ricco e vario, e comprende numerose partiture per la musica d'insieme.
Evviva la musica! comprende più di 850 ascolti, di particolare qualità, disponibili nel cofanetto audio (o mp3).
Oltre ai numerosi strumenti inclusivi già presenti nei volumi, viene proposto un volume specificamente dedicato ai Bisogni Educativi Speciali (BES), incentrato in particolare su storia della musica e sugli strumenti.

Lezioni digitali + DVD-Rom: proposte di percorsi didattici da svolgere in classe, che prevedono, oltre all'utilizzo dei tradizionali metodi d'insegnamento, l'uso mirato e ragionato di strumenti digitali e risorse multimediali.

Il linguaggio della musica

⟩ Opera progettata per la Didattica Digitale Integrata


Download:
  • Relazione d'adozione Il linguaggio della musica 91 Kb
  • Scheda libro in chiaro 146 Kb



Destinazione


Per il 2° biennio e 5° anno dei Licei Musicali




L'opera in breve


Adatto ai licei musicali, Il linguaggio della musica è un percorso organico di acquisizione di competenze reali e concretamente spendibili, che si appoggia al ricco repertorio e agli strumenti digitali offrendo così un apprendimento molto pratico e attivo. Grazie al suo approccio complessivo copre i diversi aspetti della disciplina per una formazione globale, attenta alle reali capacità degli alunni e digitalmente integrata.

Perché scegliere quest'opera



  • percorsi di Didattica Digitale Integrata, pensati per una sapiente integrazione tra libro di testo e contenuti multimediali, da utilizzare in modalità sincrona e asincrona

  • sviluppa le competenze per tutte le dimensioni della formazione musicale, secondo le linee guida Alta Formazione musicale

  • approccio operativo per sviluppare competenze realmente spendibili nell'attività musicale, come l'armonizzazione di melodie, l'analisi e la trascrizione melodico-armonica di frammenti musicali

  • apprendimento svolto il più possibile attraverso la musica, con continuo riferimento alle strutture impiegata nel repertorio musicale

  • tre sezioni dedicate alla scrittura musicale a quattro parti, alle forme dell'espressione musicale, al linguaggio tonale

  • organizzazione in lezioni brevi e ricche di esercizi

  • sistematica disponibilità di audio per l'ascolto attivo a supporto delle lezioni

  • laboratorio digitale per l'uso del software gratuito Harmony Workbook, pensato per facilitare lo studio dell'armonia tonale a quattro parti

  • al termine del volume attività Verso le Competenze per lo studio a casa, con esercizi di approfondimento per ogni lezione

  • materiali digitali inclusivi per ogni UD


Gli autori


Davide D'Urso, Alberto Odone e Concetto Bartolini sono docenti con lunga esperienza di insegnamento all'interno del Liceo musicale e del Conservatorio.

Storia della musica

⟩ Opera progettata per la Didattica Digitale Integrata


Download:
  • Relazione d'adozione Storia della musica 91 Kb
  • Scheda libro in chiaro 146 Kb



Destinazione


Per il 2° biennio e 5° anno dei Licei Musicali




L'opera in breve


Da due docenti con lunga esperienza in ambito scolastico una proposta per il secondo biennio e il quinto anno dei licei musicali, sistematicamente attraversata da un percorso di Didattica Digitale Integrata.

Storia della musica coniuga alla qualità molto elevata dei contenuti un'attenzione particolare alla didattica inclusiva, una ricca offerta di compiti di realtà per coinvolgere gli studenti con attività concrete e percorsi dedicati all'Educazione civica e alla preparazione dell'Esame di Stato.

Perché scegliere quest'opera



  • percorsi di Didattica Digitale Integrata, pensati per una sapiente integrazione tra libro di testo e contenuti multimediali, da utilizzare in modalità sincrona e asincrona

  • solide competenze didattiche degli autori

  • i tre volumi dell'opera sono organizzati in aree tematiche con l'integrazione di un'appendice

  • le aree tematiche si articolano in Unità di Apprendimento che forniscono agli alunni le competenze fondamentali per la conoscenza degli sviluppi storici della musica d'arte

  • tutte le UDA contengono brani musicali proposti in forma di laboratorio, con audio e partitura completi

  • molti frammenti di partitura sono corredati dall'audio Impara facile - ascolta l'esempio mentre lo leggi, per facilitare la comprensione immediata del testo musicale

  • in appendice percorsi per l'Educazione civica e simulazioni per il colloquio interdisciplinare dell'Esame di Stato

  • attenzione alla didattica inclusiva: molti frammenti di partitura supportati dall'audio per facilitare le comprensione del testo letterario e musicale

  • distinzione tra conoscenze e competenze, con verifiche separate in ogni UDA

  • vari compiti di realtà coinvolgenti e operativi, che si prestano all'approccio della Flipped Classroom e allo sviluppo anche di competenze digitali


Gli autori


Claudia Galli e Maurizio Fasoli sono docenti con lunga esperienza di insegnamento liceale (dal Liceo Socio-psico-pedagogico al Liceo musicale) e nel Conservatorio.

Scienza degli alimenti

⟩ Opera progettata per la Didattica Digitale Integrata


Novità 2021

Le novità sono rappresentate

  • da un nuovo percorso “parallelo” in power point, che, per ognuna delle 18 Sezioni dell’opera, prevede slide che alternano contenuti a test per il monitoraggio in progress.
  • da numerosi contenuti aggiuntivi della guida docente:
    schede sulla cittadinanza digitale (Web navigation; Web credibility; Web reputation; Cyberbullismo; Grooming; Netiquette; Privacy)
    – sempre in tema di Educazione Civica verifiche Fila A/Fila B per la valutazione in decimi del Coordinatore
    – percorsi sui nuclei fondanti della disciplina
    – spunti e suggerimenti per percorsi di Didattica Digitale Integrata

 

Download:
  • Relazione d'adozione Scienza degli alimenti 96 Kb
  • Scheda libro in chiaro 146 Kb



Destinazione


Per il 1° biennio degli Istituti professionali, Indirizzo Enogastronomia e ospitalità alberghiera




Scienza degli Alimenti è un corso innovativo che combina la didattica per competenze con la progettazione interdisciplinare, conservando chiarezza e praticità d'uso, e prestando particolare attenzione alla inclusione didattica.
Le numerose proposte di lavoro (anche cooperativo) e i compiti di realtàmirano ad allenare le competenze e a promuovere lo sviluppo della capacità di pensiero critico, della creatività, della collaborazione e della capacità di comunicazione.
Il corso è organizzato in fasce di livello, che consentono di individuare facilmente i contenuti minimi e di esercitarsi anzitutto su quelli, per poi eventualmente affrontare nozioni e prove di maggiore difficoltà. Rubriche specifiche sono riservate all'uso della lingua inglese (in ottica CLIL) e alla preparazione ai percorsi di Alternanza Scuola Lavoro.
Nell'ottica della valutazione formativa, tutto il processo di apprendimento è assistito in modo sistematico: ogni Unità propone rubriche per la preparazione dell'interrogazione, test diversificati e con autoverifica, tabelle per il bilancio delle competenze.

Terra e Techne – Terza edizione

⟩ Opera progettata per la Didattica Digitale Integrata


Novità 2021

Nella Guida per il docente sono state aggiunte le seguenti sezioni:

  • approfondimenti su sicurezza alimentare e sicurezza delle macchine e sul luogo di lavoro
  • come usare i materiali digitali per lezioni integrate
  • esempi di lezioni integrate
  • programmazioni essenziali
  • test diagnostici
  • mappe, soluzioni degli esercizi del testo.

 

Download:
  • Relazione d'adozione Terra e Techne - Terza edizione 107 Kb
  • Scheda libro in chiaro 146 Kb



Destinazione


Per il 2° anno degli Istituti Tecnici - Settore tecnologico - Indirizzo Agraria




L'opera in breve


Terra & techne è un testo per il secondo anno degli istituti tecnici tecnologici a indirizzo Agraria, Agroalimentare e Agroindustria, che introduce ai concetti fondamentali del settore agroalimentare e ambientale. La nuova edizione punta su un importante aggiornamento, sia nei contenuti sia nella parte esercitativa, e sul potenziamento dell'aspetto formativo e orientativo, con attività pratiche e professionalizzanti.

Perché scegliere questo libro



  • revisione dei contenuti in linea con i bisogni dei docenti

  • completo rinnovamento della parte esercitativa, focalizzata sulle competenze

  • grande attenzione alle professioni del settore

  • ampio spazio dedicato alla botanica, argomento introduttivo alla materia Produzioni vegetali del triennio

  • collegamenti con tematiche e obiettivi dell'Agenda 2030


Il progetto editoriale



  • l'opera è strutturata in quattro parti: biosfera, geosfera, tecnosfera e sociosfera, ripartizione che aiuta a collocare i contenuti su piani riconoscibili, rendendoli più facilmente accessibili

  • le ultime due parti sono dedicate alla comprensione del sistema agroalimentare e agroambientale: dalle prime scelta agronomiche fino alla descrizione delle

  • principali filiere e delle professionalità che le gestiscono

  • ampia sezione finale TerraLab con attività laboratoriali professionalizzanti per imparare a rilevare, analizzare, rielaborare dati, riconoscere i cicli vitali delle colture, visitare le aziende agricole e prepararsi a uno stage

  • didattica di fine unità con esercizi di conoscenze e di competenze

  • strumenti per la didattica inclusiva: mappe, test ad alta leggibilità e audio con sintesi

GEOPEDOLOGIA

⟩ Opera progettata per la Didattica Digitale Integrata





Per il 3° anno degli Istituti tecnici, Settore tecnologico, Indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio




Geopedologia è un corso che introduce ai concetti fondamentali della geopedologia e della sostenibilità ambientale in architettura, secondo le più recenti definizioni di paesaggio e gestione ecologica.
La spiegazione è costantemente supportata da schemi, mappe, tabelle e immagini per un apprendimento visuale; le rubriche Focus forniscono approfondimenti sui diversi argomenti trattati; le schede tecniche Tekne sviluppano in modo ampio e laboratoriale le tematiche professionalizzanti, proponendo attività per lo sviluppo delle competenze disciplinari. Ogni Unità termina con una sintesi e una mappa ed è completata da esercizi sulle conoscenze e sulle abilità, pagine di allenamento delle competenze, compiti di realtà strutturati (per lo sviluppo delle capacità collaborative e delle competenze del XXI secolo). In appendice al volume sono proposti un ricco glossario con le definizioni scientifiche dei termini (e la traduzione in inglese), un compito di realtà trasversale e verifiche delle competenze.

Weltchancen

⟩ Opera progettata per la Didattica Digitale Integrata


Scopri l’opera in anteprima

Consulta liberamente l’indice completo dell’opera, alcuni capitoli campione e numerosi contenuti utili per il docente.



SFOGLIA

Novità 2021

Nuova Guida per il docente con l’aggiunta di materiali a supporto della Didattica Digitale Integrata: suggerimenti per la programmazione per nuclei fondanti e collegamenti con Educazione Civica, un test diagnostico di livello anche in versione per BES e una sezione finale di buone pratiche per una didattica digitale integrata, nonché Lezioni digitali direttamente collegate al libro per situazioni di commercio, di educazione civica, di civiltà, storia e grammatica, con indicazioni, spunti e materiali per fare lezione anche con l’utilizzo del digitale.

Per il 2° biennio e il 5° anno degli Istituti Tecnici e Professionali




Weltchancen è un corso di tedesco professionale che unisce la pratica commerciale a inserti di cultura e attualità economica, video e compiti di realtà, lavorando effettivamente sulle competenze del XXI secolo e sulla comunicazione interculturale. Gli studenti del triennio degli istituti tecnici a indirizzo AFM e RIM e degli istituti professionali per i servizi commerciali potranno costruire competenze linguistiche concretamente spendibili e aprire così opportunità globali.

Perché scegliere questo libro

  • si discosta dal tradizionale testo di commercio che attiva le conoscenze in modo meccanico e lavora in modo concreto attraverso una didattica per competenze

  • focus sul mondo del lavoro: le professioni del commercio per l'orientamento e numerosi compiti di realtà per sviluppare le competenze del XXI secolo

  • un testo dinamico, che si presta a parallelismi con la realtà italiana e internazionale

  • dialoghi e documenti autentici, conversazioni o interviste, lettere e altri documenti modello per trasmettere una lingua vera, con frequenti momenti di simulazione delle attività commerciali

  • buona scelta di testi informativi di attualità economica dai paesi di lingua tedesca e letture autentiche tratte dalla stampa specializzata e dal web


Il progetto editoriale

  • in apertura videoanimazioni per Flipped Classroom, scene di film, video di civiltà e filmati dalla rete per tenere desta l'attenzione e invogliare alla comunicazione

  • in ogni unità sezione di Arbeitsbuch con mappa di ripasso da completare ed esercizi inclusivi, esercitazioni sugli aspetti lessicali e comunicativi e schede di ripasso delle regole grammaticali

  • pagine dedicate alle competenze di cittadinanza con brevi testi e infografiche informative

  • sezione per l'Esame di Stato: percorsi interdisciplinari per il colloquio e preparazione alla prova mista

Scienza e cultura dell’alimentazione

⟩ Opera progettata per la Didattica Digitale Integrata


Novità 2021

Le novità sono rappresentate

  • da un nuovo percorso “parallelo” in power point, che, per ognuna delle 18 Sezioni dell’opera, prevede slide che alternano contenuti a test per il monitoraggio in progress.
  • da numerosi contenuti aggiuntivi della guida docente:
    – schede sulla cittadinanza digitale (Web navigation; Web credibility; Web reputation; Cyberbullismo; Grooming; Netiquette; Privacy)
    – sempre in tema di Educazione Civica verifiche Fila A/Fila B per la valutazione in decimi del Coordinatore
    – percorsi sui nuclei fondanti della disciplina
    – spunti e suggerimenti per percorsi di Didattica Digitale Integrata
Download:
  • Relazione d'adozione Scienza e cultura dell'alimentazione 82 Kb
  • Scheda libro in chiaro 146 Kb



Destinazione


Per il 2° biennio e 5° anno degli Istituti Professionali Indirizzo Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera




L'opera in breve


Il progetto di Scienza e cultura dell'alimentazione, per il triennio degli istituti professionali, risponde alla riforma degli istituti professionali con una teoria proposta in modo inclusivo, una grande attenzione al lavoro cooperativo e nuove schede HACCP per ogni categoria di alimenti. L'opera offre inoltre al docente un'assistenza completa per le compresenze e la progettazione interdisciplinare, consentendogli di applicare davvero la riforma pur restando il gestore della sua materia.

Perché scegliere questo libro



  • la didattica per competenze si fonde con le proposte di didattica innovativa e con la progettazione interdisciplinare richieste dalla riforma

  • teoria inclusiva su due livelli

  • nuove le parti sull'apprendimento attivo e il lavoro cooperativo

  • nuove schede HACCP

  • implementata l'app sul calcolo calorico

  • nuovi inserti di Educazione civica sulla sostenibilità alimentare e sul Made in Italy agroalimentare


Il progetto editoriale



  • struttura del progetto in linea con la proposta per il primo biennio

  • le UDA sono divise in sezioni autoconsistenti per consentire la massima flessibilità al docente

  • le sezioni si aprono con proposte per il lavoro cooperativo e laboratori sensoriali per l'apprendimento attivo

  • numerose proposte per attività interdisciplinari

  • box Impara facile in ogni pagina per una didattica davvero inclusiva

  • l'alunno è sistematicamente assistito in tutto il processo di apprendimento attraverso una teoria su 2 livelli, pagine di supporto per la preparazione delle interrogazioni, autocorrezione digitale di tutti i test e una tabella che consente la narrazione di sé

TOPOGRAFIA




Per il 2° biennio e il 5° anno degli Istituti Tecnici, Settore Tecnologico, Indirizzo Costruzioni, ambiente e territorio 




I contenuti della parte teorica sono esposti in modo conciso e snello, con aiuti sistematici per lo studio e per il ripasso (i concetti chiave sono evidenziati in colore; ogni lezione è seguita da una sintesi facilitata).
Il testo comprende argomenti di attualità topografica, come il rilievo topografico con droni (trattato anche in lingua inglese). Tra i nuovi applicativi viene proposto Blender, per la modellazione 3D in topografia.
Gli apparati didattici sono organizzati per l'inclusività. Tutti gli esercizi sono graduati; per ogni argomento sono forniti molti esercizi con suggerimenti pratici sul procedimento da seguire, ed esempi di esercizi interamente svolti.
Il laboratorio propone attività con Excel, AutoCAD, prove grafiche, esercitazioni all'aperto, caratterizzate da un'operatività che punta a stimolare l'apprendimento "facendo".