cover

STORIA POLITICA DEL PORTOGALLO CONTEMPORANEO

(1800-2000)

Fernando Pimenta

Il volume analizza la storia politica del Portogallo dal 1800 al 2000. Si tratta di una sintesi storiografica, che ha alla base una lettura interpretativa della contemporaneità politica portoghese. Il Portogallo è qui inteso non come un semplice Stato nazionale, ma come uno Stato-Impero di matrice euroafricana: una realtà politica, economica e culturale che riuniva un vasto insieme di formazioni sociali eterogenee, ma interdipendenti ed aggregate di fronte al potere imperiale insediato a Lisbona. Uno Stato-Impero che scomparve improvvisamente nel 1974-1975, con la Rivoluzione dei garofani e l’indipendenza delle colonie africane, tra cui Angola e Mozambico, ed a seguito della caduta della più lunga dittatura di destra della storia dell’Europa. Finito l’Impero, il Portogallo entrò in una nuova fase della sua contemporaneità politica, ritrovando una vocazione europea che era andata ormai perduta. Dall’Africa all’Europa, fu il ritorno delle caravelle¿
Il volume si rivolge a studiosi, studenti e appassionati di Storia contemporanea.

Autore/i e indice

Autori

Fernando Manuel Tavares Martins Pimenta è ricercatore della Fondazione per la Scienza e la Tecnologia (Portogallo) presso il CEIS20 ¿ Università di Coimbra. È anche collaboratore del Dipartimento di Politica, Istituzioni e Storia della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Bologna e dell’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara. Nel 2007 ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Storia e Civilizzazione presso l’Istituto Universitario Europeo di Firenze. È autore di Brancos de Angola. Autonomismo e Nacionalismo (Coimbra, 2005), Angola no Percurso de um Nacionalista (Porto, 2006), Angola. Os brancos e a Independência (Porto, 2008), Portugal e o Século XX. Estado-Império e Descolonização (Porto, 2010), Elites e Poder Municipal no Portugal Rural (Coimbra, 2010).

Indice

Premessa; 1. Una breve introduzione all’Ottocento portoghese (1800-1890); 2. La questione coloniale, l’Ultimatum inglese e la fine della monarchia (1890-1910); 3. La crisi permanente della Prima Repubblica (1910-1926); 4. La dittatura militare, Salazar e l’Estado Novo (1926-1945); 5. Salazar e il rifiuto della democrazia e della decolonizzazione (1945-1961); 6. La guerra coloniale e il governo di Marcelo Caetano (1961-1974); 7. La Rivoluzione dei garofani e la fine dell’Impero (1974-1975); Epilogo. Il Portogallo europeo e postimperiale (1976-2010); Cronologia; Bibliografia; Indice dei nomi; Indice delle organizzazioni politiche.

Versioni e acquisto

  • Edizione cartacea

    PP. X-278 isbn: 9788800740739

    • € 21,00
    • Acquista

      su Mondadori Store

  • Edizione digitale

    pp. 288 isbn: 9788800743686

    • € 16,99
    • Acquista

      Versione Digitale

Sei un docente? Richiedi la tua copia saggio gratuita!

Altre opere a catalogo

Novità

RELIGIONE SOTTO SPIRITO

Stefania Palmisano, Nicola Pannofino

Novità

MANUALE DI TEOLOGIA ISLAMICA

Massimo Campanini, FRANCESCA BOCCA-ALDAQRE

Università e saggistica – Storia