Un affresco dell’intera esperienza italoamericana, dagli esploratori del Nuovo Mondo fino alle nuove migrazioni. Non è tuttavia solo una storia di emigrazione, di insediamento e delle relazioni secolari che hanno unito i due Paesi. Si parla di Italia e di italiani in America, ma anche dell’America in Italia attraverso i continui scambi di persone, oggetti e immagini veicolate nel corso del tempo attraverso diverse fonti e media. Un volume da leggere tutto insieme per comprendere, attraverso le ricostruzioni dei maggiori storici del settore, l’epopea di quei cinque milioni di italiani che, nell’arco di quasi un secolo e mezzo, ricordando le loro origini, sono diventati diciassette milioni di cittadini americani e una presenza vitale nella cultura globale contemporanea.

Risorse digitali e approfondimenti

Autori

I curatori
William J. Connell è professore di Storia e titolare della cattedra «Joseph and Geraldine La Motta» di Studi italiani presso la Seton Hall University. Nel 2019 gli è stata conferita una Andrew Carnegie Fellowship. È curatore con Fred Gardaphé di L’anti-italianismo negli Stati Uniti. Evoluzione di un pregiudizio (2019).

Stanislao G. Pugliese è professore di Storia e titolare della cattedra «Queensboro UNICO» di Italian and Italian American Studies presso la Hofstra University. Con Pellegrino D’Acierno ha curato Delirious Naples: A Cultural History of the City of the Sun (2018).

Maddalena Tirabassi è direttrice del Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus e della rivista «Altreitalie». Tra le sue pubblicazioni La meglio Italia. Le mobilità italiane nel XXI secolo, con Alvise del Pra’ (2014).

Indice

Elenco delle illustrazioni; Prefazione, di Maddalena Tirabassi; Introduzione: una nuova storia per un nuovo millennio, di William J. Connell; I. I primi arrivi: 1. Gli italiani nel primo mondo Atlantico, di William J. Connell; 2. Italiani in America del Nord: dall’Impero spagnolo agli Stati Uniti d’America, di Edoardo Tortarolo; 3. Quand’erano in pochi: gli italiani in America dal 1800 al 1850, di John Paul Russo; 4. Garibaldi visto dall’America: gli Stati Uniti e l’Unità d’Italia, di Don H. Doyle; 5. Dante Alighieri e la Divina Commedia nell’America del XIX secolo, di Dennis Looney; II. La grande emigrazione e la nascita delle little Italy: 6. Perché emigrarono: le pratiche e le politiche dell’emigrazione dal 1870 al 1920, di Maddalena Tirabassi; 7. Il silenzio dei subalterni: contatti, conflitti e integrazione contestata (1880-1913), di Peter Carravetta; 8. Le little Italy del primo Novecento: dalle inchieste di Amy Bernardy, di Maddalena Tirabassi; 9. Little Italy: l’etnicità come accidente geografico?, di Maria Susanna Garroni; 10. Gli italoamericani e la razza nell’era dell’immigrazione di massa, di Peter G. Vellon; 11. L’esperienza religiosa degli italoamericani, di Richard N. Juliani; 12. Cultura e identità a tavola: la cucina italoamericana come storia sociale, di Simone Cinotto; 13. Le lingue degli italoamericani, di Nancy C. Carnevale; 14. Case editrici italoamericane e vendita di libri, di James J. Periconi; 15. Emigrazione italiana, rimesse e ascesa del Made in Italy, di Mark I. Choate; 16. La grande guerra da lontano, di Francesco Durante; 17. Gli italoamericani e il movimento sindacale, di Marcella Bencivenni; 18. Il caso Sacco e Vanzetti e la psicologia della violenza politica, di Michael Topp; 19. Fascismo e antifascismo nell’America italiana, di Stanislao G. Pugliese; III. Divenire americani contestando l’America: 20. La seconda guerra mondiale cambia tutto, di Dominic Candeloro; 21. Dall’indifferenza all’inserimento: gli italoamericani nella politica statunitense, 1920-1984, di Stefano Luconi; 22. Discriminazioni, pregiudizi e storia italoamericana, di Salvatore J. LaGumina; 23. Madri e figlie secondo i narratori italoamericani, di Mary Jo Bona; 24. La famiglia italoamericana e i circuiti transnazionali, di JoAnne Ruvoli; 25. Groovin’: un riff sugli italoamericani nella musica popolare e nel jazz, di John Gennari; 26. Italoamericani e cinema, di Giuliana Muscio; 27. Gli americani italiani in televisione, di Anthony Julian Tamburri; 28. Gli italiani d’America e il crimine organizzato, di Antonio Nicaso; 29. Gli italoamericani nello sport, di Lawrence Baldassaro; IV. Verso una postetnicità?: 30. L’assimilazione degli italiani negli Stati Uniti, di Richard Alba; 31. L’etnia trapiantata: gli italoamericani in periferia, di Donald Tricarico; 32. Che fine ha fatto little Italy?, di Jerome Krase; 33. Femminilità italoamericane, di Ilaria Serra; 34. Mascolinità italoamericane, di Fred Gardaphé; 35. ‘Fuori per sempre’. Il coming out degli italoamericani gay e lesbiche, di George De Stefano; 36. L’immigrazione dall’Italia a partire dagli Anni Novanta, di Teresa Fiore; 37. L’identità italoamericana contemporanea: interpretazioni, di Rosemary Serra; 38. Oggetti migranti: i musei italoamericani e la creazione dell’identità collettiva, di Laura E. Ruberto e Joseph Sciorra; 39. L’orfanotrofio: incontri nello spazio transnazionale, di Robert Viscusi; Conclusioni: il futuro del nostro passato, di Stanislao G. Pugliese; Bibliografia; Glossario; Gli autori; Indice dei nomi.

Configurazioni e acquisto

  • Novità

    Edizione cartacea

    pp. XXVI-886+16 a colori isbn: 9788800749350

  • Novità

    Edizione digitale

    pp. 928 isbn: 9788800749367

Sei un docente? Richiedi la tua copia saggio gratuita!