cover
Novità

QUANDO LA STORIA DIVENTA STORIE

La società italiana e la comunicazione di fascismo e Resistenza tra gli anni Settanta e gli anni Duemila

Marco Bernardi

Questo volume analizza l’uso pubblico di fascismo e antifascismo negli ultimi quarant’anni, indagando i modi in cui la narrazione pubblica ha manipolato la percezione della Resistenza. Il libro mette assieme due prospettive, intrecciandole: public history e analisi del linguaggio. L’uso pubblico della storia ci mostra non solo cosa e come una società ricorda ma anche, e soprattutto, quali sono i suoi valori attuali, in quanto il racconto del passato è fatto dai contemporanei per i contemporanei. Inoltre, va ricordato che ogni racconto storico è in primis un racconto, e quindi la comprensione della lotta tra narrazioni che cercano di diventare egemoni all’interno di una società deve passare anche attraverso lo studio degli strumenti retorici impiegati dai vari contendenti. In questo libro trova così spazio una particolare descrizione della società italiana attraverso anni di profondi cambiamenti.

Risorse digitali e approfondimenti

Autori

Marco Bernardi (Cuneo, 1989) ha studiato storia a Torino e ha conseguito il dottorato di ricerca presso la Scuola superiore di studi storici di San Marino. Collabora con l’Istituto storico della Resistenza e della Società Contemporanea di Cuneo, ed è autore di alcuni studi di carattere interdisciplinare sulla società italiana recente e sull’uso pubblico del passato. Lavora come insegnante di scuola superiore. Quando la storia diventa storie è il suo primo libro.

Indice

Introduzione; I. 1973-1976. PREISTORIA DELL’ANTI-ANTIFASCISMO: Introduzione; 1. Fascismo e antifascismo nel discorso pubblico; 2. Il contesto mediatico. Nuove forme e retoriche per il racconto della storia in televisione; 3. L’inizio degli attacchi contro l’identità antifascista; II. 1977-1982. LA STORIA EMOZIONALE: Introduzione; 1. Il riflusso; 2. L’anti-antifascismo: una nuova stagione; III. 1983-1988. FASCISMO BUONO E BUONI FASCISTI: Introduzione; 1. I ruggenti anni Ottanta; 2. Rivalutazioni e attacchi alla Resistenza; IV. 1989-1995. L’ANTI-ANTIFASCISMO ALL’ATTACCO: Introduzione; 1. La fine della prima Repubblica; 2. L’antifascismo sotto attacco; V. 1996-2013. ASSALTO AL POTERE: Introduzione; 1. Crisi della storia e cacciata degli storici; 2. Revisionismo e attacchi alla Resistenza; VI. IL SETTANTESIMO. FIN DE PARTIE?: Introduzione; 1. Revival dell’antifascismo; 2. Il successo della legge sulla Giornata del ricordo: Il cuore nel pozzo e Magazzino; 3. L’indifferentismo parificante di Lega e Movimento cinque stelle; 4. L’antifascismo debole; Conclusioni; Ringraziamenti; Note; Bibliografia e fonti; Indice dei nomi.

Configurazioni e acquisto

  • Edizione cartacea

    pp. VIII-472 isbn: 9788800749695

  • Edizione digitale

    pp. 480 isbn: 9788800749701

Sei un docente? Richiedi la tua copia saggio gratuita!