In questo volume i libri di Primo Levi vengono presentati, attraverso una scelta antologica, in una prospettiva che apre le porte sui tre ‘mestieri’ dell’autore torinese: quello di chimico, di scrittore e di testimone. L’introduzione ridiscute la partizione che, seguendo le indicazioni dello stesso Levi, è stata per lo più accolta dalla critica e offre una lettura in cui il chimico è più eloquente dello scrittore e il testimone spesso copre la voce più profonda della scrittura. Riemergono così, attraverso l’impegno contro il nazifascismo, i principi etici che sono alla base delle moderne democrazie e che chiariscono la luminosità della cultura ebraica nel cuore dell’Europa che precipitava nel nazismo. I ricordi familiari, degli anni universitari e dei primi impieghi divengono così i veri alleati dello scrittore quando denuncia nel fascismo non solo la catastrofe storica, ma il conformismo, la superficialità e la passività che minacciano ogni epoca e ogni società.
La collana Per leggere i classici italiani, diretta da Lucia Rodler, ospita un’interpretazione originale di un autore classico; presenta una serie di testi antologici coerenti con l’ipotesi critica; offre una sintesi chiara della bibliografia più recente; nella speranza che i testi qui selezionati spingano il lettore che li incontrasse per la prima volta a recuperarli nella loro completezza.

Risorse digitali e approfondimenti

Autori

Enrico Palandri (1956) insegna letteratura comparata all’Università “Ca’ Foscari”, Venezia, e Letteratura Italiana alla UCL di Londra; è uno degli scrittori contemporanei su cui si è spesso soffermato il dibattito critico degli ultimi anni (nel 2010 con due monografie su di lui pubblicate da Longo e da Cadmo). Il suo libro Boccalone è stato ripubblicato molte volte negli ultimi 32 anni da diversi editori italiani e i suoi altri romanzi hanno vinto numerosi premi e sono stati tradotti in varie lingue. Ha pubblicato due monografie di carattere critico: La deriva romantica (2002) e Pier (2005), dedicato a Tondelli. Il suo ultimo romanzo è I fratelli minori (Bompiani, 2010).

Indice

Introduzione; Profilo biografico; TESTI: Se questo è un uomo; La tregua; Il sistema periodico; I sommersi e i salvati; La chiave a stella; Ad ora incerta; Alcuni nodi bibliografici; Bibliografia generale.

Configurazioni e acquisto

  • Edizione cartacea

    PP. VI+234 isbn: 9788800740173

  • Edizione digitale

    PP. 240 isbn: 9788800743662

Sei un docente? Richiedi la tua copia saggio gratuita!