cover

LO SPETTACOLO TEATRALE DEI GRECI

Tecniche drammatiche e messa in scena

Annamaria Belardinelli

Il volume offre un’indagine analitica dell’aspetto performativo presente nelle rappresentazioni della produzione drammatica attica conservata, che, per la prima volta, viene considerata nella sua interezza: da Eschilo, a Sofocle, a Euripide, ad Aristofane, a Menandro. Della messa in scena dei testi teatrali composti dai grandi poeti del V/IV secolo a.C. viene proposta una ricostruzione, che, basandosi sull’esame del complesso rapporto tra parola (lexis) e visualità (opsis) da cui lo spettacolo greco antico era fortemente condizionato, permette di tracciare una progressione diacronica nell’uso e nella funzione delle tecniche drammatiche e di delineare un differente gusto artistico nelle soluzioni adottate, non solo tra gli autori all’interno di uno stesso genere teatrale, ma anche fra tragedia e commedia.

Autore/i e indice

L’autrice

Anna Maria Belardinelli è professore ordinario di Filologia Classica alla Sapienza Università di Roma. L’ambito di ricerca privilegiato è il dramma attico, del quale studia vari aspetti, dalla storia e critica del testo, alla traduzione, alla tecnica drammaturgica, ai rapporti intertestuali tra i due generi, alla ricezione antica, alla fortuna. Particolare interesse è rivolto, in ambito tragico, a Eschilo e a Euripide; in ambito comico, ad Aristofane e, soprattutto, a Menandro. Della produzione comica studia inoltre le opere frammentarie di commediografi del IV e del III secolo a.C. Ha curato alcune voci in The Encyclopedia of Greek Comedy pubblicata da A. Sommerstein. Coordina il progetto «Theatron. Teatro Antico alla Sapienza», con cui appronta e pubblica traduzioni dei testi teatrali antichi pensate per la messa in scena. 

Indice

  • Premessa;
  • Introduzione;
  • I. Il teatro di Dioniso: Premessa. Lo spazio teatrale;
  • 1. Gli agoni drammatici;
  • 2. L’edificio teatrale;
  • II. Le tecniche drammatiche e la messa in scena: Premessa. Lo spazio scenico;
  • 1. L’opsis narrata;
  • 2. L’opsis autentica;
  • 3. L’opsis meccanica;
  • Trame;
  • Glossario;
  • Bibliografia.

Altre opere a catalogo

Novità

Letteratura araba

Francesca Maria Corrao, Monica Ruocco

Università e saggistica – Letterature