Il volume fornisce un percorso introduttivo e analitico delle principali questioni del populismo. Un problema politico sempre più attuale che rappresenta non solo una sfida globale per le democrazie contemporanee ma anche un ambito autonomo della riflessione politica. Nella prima parte vengono illustrate le maggiori teorie sul tema (Germani, Shils, Laclau e Canovan ecc…) e i più significativi indirizzi del dibattito contemporaneo. Nella seconda parte vengono invece presentati alcuni nodi cruciali dell’analisi sociale del populismo, come la polarizzazione e la disintermediazione sociale.

Risorse digitali e approfondimenti

Autori

Manuel Anselmi attualmente è ricercatore in Sociologia dei fenomeni politici presso la Unitelma Sapienza di Roma, affiliate Researcher del King’s College di Londra e membro a del Centre for Conflict and Participation Studies della LUISS. Si occupa prevalentemente di politica latinoamericana e di analisi dei populismi contemporanei. Con Paul Blokker coordina la rete di ricerca nazionale Populismi e Politica Globale della sezione Sociologia politica dell’Associazione Italiana di Sociologia. Collabora con l’Observatorio de Venezuela della Universidad del Rosario di Bogotà. È stato visiting professor alla University of Kentucky, FLACSO Ecuador e visiting scholar presso l’Universidad de Salamanca, la Fordham University di New York, la Loyola University di New Orleans e la Universidad Nacional Experimental Simón Rodríguez di Barquisimeto. Tra le sue pubblicazioni: Chávez’s Children: Ideology, Education, and Society in Latin America (Lexington Books, 2013); con Stefano Anastasia e Daniela Falcinelli, Populismo penale. Una prospettiva italiana (CEDAM, 2015). Di recente ha partecipato all’Handbook of Global Populism, curato da Carlos de La Torre (Routledge, 2018).

Indice

Premessa alla seconda edizione; Prefazione, di Carlo Ruzza; Introduzione: per una sociologia politica del populismo; I. Teorie: 1. Germani: secolarizzazione, modernizzazione e nazionalpopulismo; 2. Shils: il populismo americano, tra opinione pubblica e complottismo; 3. Ionescu e Gellner: la fondazione degli studi sul populismo; 4. Canovan: il populismo e le forme della sovranità popolare; 5. Laclau: il linguaggio originario della politica; 6. Mény e Surel: populismo e costituzionalismo; II. Problemi: 1. Populismi vecchi e nuovi; 2. La difficile definizione del concetto; 3. Ideologia, strategia o discorso politico?; 4. I primi populismi: il populismo russo e il peronismo; 5. Il neopopulismo italiano; 6. Il neopopulismo latinoamericano; 7. Dinamiche sociali del populismo; 8. Il populismo penale; 9. Populismo costituzionale; 10. Democrazia e populismo; Conclusioni: verso una definizione minima e operativa del populismo; Bibliografia; Indice dei nomi.

Configurazioni e acquisto

  • Novità

    Edizione cartacea

    pp. XIV-130 isbn: 9788861846302

  • Novità

    Edizione digitale

    pp. 144 isbn: 9788861846319

Sei un docente? Richiedi la tua copia saggio gratuita!