cover
Novità

PERCHÈ IL FASCISMO HA VINTO

1914-1924. Storia di un decennio

Alberto De Bernardi

Fin dal  titolo il volume dichiara il suo intento: indagare le ragioni di un evento imprevisto e imprevedibile che irruppe in Italia dopo la Prima guerra mondiale e che non si limitò a cambiarne la storia per i due decenni successivi, ma influenzò profondamente anche quella europea per quasi tutto il XX secolo. Col fascismo il nostro paese diventa il laboratorio di un esperimento politico rivoluzionario originale dotato della stessa forza di quello che si verificò contemporaneamente in Russia con l’affermazione comunista. Fascismo e comunismo hanno la stessa origine: sono l’esito delle trasformazioni radicali indotte dalla Grande Guerra nella società europea e dell’incapacità delle potenze liberali vincitrici di ‘fare la pace’. Comprendere perché da quelle trasformazioni sia sgorgato in Italia il fascismo richiede un’analisi a tutto campo che tenga insieme il tempo breve della politica e quello più lungo dell’evoluzione sociale ed economica, ma anche si muova in una dimensione spaziale che unisca il livello nazionale e quello internazionale. Solo in quest’ottica e in questa scala la nascita del fascismo e la sua definitiva affermazione risultano pienamente comprensibili e il lavoro storiografico assume la sua più propria funzione: non un tribunale che giudica ma un metodo per conoscere il passato.

Autore/i e indice

L’autore

Alberto De Bernardi è professore onorario dell’Università di Bologna, dove ha insegnato Storia contemporanea e Storia globale. Nella sua lunga carriera di studioso si è occupato di storia sociale, con una particolare attenzione all’alimentazione e ai movimenti collettivi, di storia del fascismo e dell’antifascismo. È presidente di REFAT, Rete internazionale per la studio del fascismo, autoritarismo, totalitarismo e transizioni verso la democrazia, e della Fondazione PER – Progresso, Europa, Riforme. Le sue ultime pubblicazioni sono: Un paese in bilico. L’Italia negli ultimi trent’anni (Laterza, 2014), Fascismo e antifascismo. Storia, memoria, culture politiche (Donzelli, 2018), Il paese dei maccheroni. Storia sociale della pasta (Donzelli, 2019).

Indice

Premessa; Ringraziamenti; 1. L’esito; 2. L’esordio; 3. La fine dello Stato liberale; 4. La presa del potere; Note; Indice dei nomi.

Versioni e acquisto

  • Novità

    Edizione cartacea

    pp. XIV-210 isbn: 9788800863247

    • € 16,00
    • Acquista

      su Mondadori Store

Sei un docente Universitario? Richiedi la tua copia saggio gratuita!

Altre opere a catalogo

Novità

IL FRUTTO AVVELENATO

Daniele Pasquinucci

Università e saggistica – Storia