cover

NATURA E ARTE NELLA LETTERATURA ITALIANA

Tra giardini, orti e frutteti

Gino Tellini

Ripercorrere le alterne vicende del giardino letterario in Italia significa tracciare il diagramma d'un mito che ha affascinato artisti e scrittori nel volgere dei secoli, ma al tempo stesso vuol dire riflettere sulla storia civile e culturale dei luoghi dove ha trovato attuazione quell'originale connubio di natura e arte che distingue lo speciale spazio del giardino. Il rapporto stretto tra la poesia e la natura che coinvolge l'interesse e le emozioni di tanti autori invita a riflettere sulla possibilità di leggere il paesaggio naturale al pari d'un componimento poetico. Il viaggio proposto in questo libro muove dal Trecento e giunge al Novecento, attraverso la lettura di brani classici, da Petrarca a Montale, attraverso l'Umanesimo fiorentino e il Rinascimento ferrarese, fino alla poesia contemporanea. Per ogni protagonista è dato risalto ai testi antologizzati, in modo da non perdere di vista la dinamica legata al tema del giardino, che come un filo rosso si dipana nel correre del tempo. I testi sono annotati e commentati, con selezionata proposta di pagine critiche, da sole sufficienti a suggerire un fondamentale catalogo bibliografico.

Autore/i e indice

Autori

Gino Tellini è ordinario di Letteratura italiana e presidente del Corso magistrale in Filologia moderna dell’Università di Firenze. Già direttore del Dipartimento di Italianistica, ha fondato il Dottorato internazionale in Italianistica e dirige il Centro di Studi «Aldo Palazzeschi». Dal 1994 tiene corsi estivi al Middlebury College, in Vermont e in California. Tra le sue opere: Il romanzo italiano dell’Ottocento e Novecento (1998, 20063); Leopardi (2001); Filologia e storiografia. Da Tasso al Novecento (2002); Le Muse inquiete dei moderni (2006); The Invention of Modern Italian Literature. Strategies of Creative Imagination (2007); Manzoni (2007); Rifare il verso. La parodia nella letteratura italiana (2008); Metodi e protagonisti della critica letteraria (2010); Svevo (2013); Il «figlio del sole». Vino e letteratura in Toscana (2013). Ha curato edizioni scientifiche di Alfieri, Manzoni, Leopardi, Tommaseo, Verga (Le novelle, 2 voll., 1980; Opere, 1988), Govoni, Palazzeschi (Tutti i romanzi, 2 voll., 2004-2005).

Indice

Premessa; 1. Il locus amoenus medievale e umanistico; 2. Giardini magici rinascimentali; 3. Tripudio dell’eros in epoca barocca; 4. La natura come metafora esistenziale: la sofferenza e il caos del mondo; 5. Estetizzazione della natura; 6. Ironia e disincanto; 7. Miniatura fiabesca e dissacrazione parodica; 8. Un giardino spettrale e un muro d’orto: moderno male di vivere; Sigle bibliografiche; Per approfondire; Indice dei nomi.

Versioni e acquisto

  • Edizione cartacea

    PP. XII+228 isbn: 9788800745628

    • € 17,00
    • Acquista

      su Mondadori Store

  • Edizione digitale

    PP. 240 isbn: 9788800745635

    • € 13,99
    • Acquista

      Versione Digitale

Sei un docente Universitario? Richiedi la tua copia saggio gratuita!

Altre opere a catalogo

Novità

PROFILO DI LETTERATURA ITALIANA

Giancarlo Alfano, Paola Italia, Emilio Russo, Franco Tomasi

Università e saggistica – Letterature