cover

LA DIPLOMAZIA ITALIANA DAL RISORGIMENTO ALLA PRIMA REPUBBLICA

Luciano Monzali

La diplomazia italiana, uno dei più antichi e prestigiosi corpi diplomatici al mondo, è una componente della classe dirigente che ha svolto un ruolo importante nella vita politica del nostro Paese. Un ruolo spesso sottaciuto e sottovalutato anche per il carattere specifico di tale professione, posta al servizio dei vertici politici dello Stato e tenuta alla riservatezza. Questo libro ripercorre le vicende della politica estera dell’Italia unitaria attraverso l’analisi e l’approfondimento di numerose figure di diplomatici che ne sono stati i protagonisti. Nel volume vengono analizzati e approfonditi tutti i difficili passaggi di fronte ai quali si è trovata la diplomazia italiana: il travaglio della nascita di un’unica diplomazia al momento dell’unificazione, il passaggio dal liberalismo al regime fascista, la rifondazione della nostra diplomazia dopo il secondo conflitto mondiale e l’adattamento della politica estera italiana al bipolarismo sovietico-statunitense.

Autore/i e indice

L’autore

Luciano Monzali (Modena, 1966) insegna Storia delle relazioni internazionali presso l’Università degli studi di Bari Aldo Moro. È condirettore di «Nuova Rivista Storica» e autore di numerose opere sulla storia della politica estera italiana dall’Unità ai giorni nostri. Per i nostri tipi ha pubblicato (con Federico Imperato, Rosario Milano e Giuseppe Spagnulo) Storia delle relazioni internazionali, volume I Dall’ascesa dell’Europa alla prima guerra mondiale (1492-1918), volume II Tra Stati nazionali, potenze continentali e organizzazioni sovranazionali (1919-2021) (Milano-Firenze, 2022).

Indice

  • Prefazione, di Stefano Baldi;
  • Introduzione;
  • 1. Lo Stato sabaudo e le origini della tradizione diplomatica italiana;
  • 2. La diplomazia italiana dal liberalismo al regime fascista;
  • 3. Raffaele Guariglia e la politica estera italiana dall’epoca degli imperialismi europei alla guerra fredda;
  • 4. La diplomazia e la rifondazione della politica estera italiana nel secondo dopoguerra;
  • 5. Pietro Quaroni e la politica estera italiana del Novecento;
  • 6. Dalla politica di potenza all’integrazione europea. Roberto Ducci e l’azione internazionale dell’Italia repubblicana;
  • 7. Roberto Gaja e la diplomazia italiana durante la Prima Repubblica (1946-1992);
  • 8. Un diplomatico italiano del Novecento.Luigi Vittorio Ferraris (1928-2018);
  • Indice dei nomi.

Versioni e acquisto

  • Edizione cartacea

    pp. VI-458 isbn: 9791220600576

    • € 31,00
    • Acquista

      su Mondadori Store

  • Edizione digitale

    pp. 464 isbn: 9791220600583

    • € 24,99
    • Acquista

      Versione Digitale

Sei un docente Universitario? Richiedi la tua copia saggio gratuita!

Altre opere a catalogo

L'Italia e il mondo post-coloniale

Donato Di Sanzo, Beatrice Falcucci, Gianmarco Mancosu

Università e saggistica – Storia