Una civiltà dimenticata da millenni emerge dalla decifrazione dei più antichi documenti scritti. Questo volume guida il lettore alla riscoperta delle culture della Mesopotamia in tutta la loro ricca complessità. Gli elementi che appartengono all’immaginario comune quando si pensa alla Mesopotamia, come l’astrologia, la torre di Babele, l’Eden, sono qui presentati in una sintesi organica. L’autore passa in rassegna concetti fondamentali, come la geografia terrestre e celeste, la percezione e il computo del tempo, gli aspetti fisici e metafisici della persona, le vicende politiche e militari che hanno segnato l’evoluzione storica dell’area. Le pagine di questo volume dischiudono i grandi argomenti, come la cultura materiale, la società e la religione, ma anche quelli che sono gli aspetti più rilevanti della vita quotidiana, nel passato come nel presente, quali il cibo e il sesso, la cura della persona e il vestiario, la percezione del male e il timore della morte.

Risorse digitali e approfondimenti

Autori

Lorenzo Verderame insegna lingua e letteratura sumerica e accadica alla «Sapienza» Università di Roma. È autore di numerose monografie e articoli scientifici dedicati a differenti aspetti delle culture dell’antica Mesopotamia, tra cui l’editio princeps dei primi sei capitoli del compendio astrologico Enūma Anu Enlil (2002) e diversi volumi con l’edizione di documenti neo-sumerici. Le sue ricerche si sono concentrate sull’amministrazione e la cultura materiale della Mesopotamia del III millennio così come su vari aspetti della religione e della letteratura mesopotamica. Svolge attività di ricerca e collabora con diverse istituzioni universitarie e musei, tra i quali il British Museum e la Yale Babylonian Collection, dove dirige, rispettivamente, un progetto di edizione dei testi neo-sumerici e delle lettere paleo-babilonesi. Dal 2014 è l’epigrafista della missione archeologica italiana a Nina (Tell Surghul) nell’Iraq meridionale. Per Le Monnier Università ha pubblicato Letterature dell’antica Mesopotamia(2016).

Indice

Prefazione; Note alla trascrizione e abbreviazioni; 1. Introduzione; 2. Le fonti epigrafiche; 3. Economia, 1: acqua e produzione primaria: 4. Economia, 2: la produzione di beni; 5. Economia, 3: gli scambi, la guerra e il lavoro; 6. La società; 7. La religione; Schema delle principali divinità mesopotamiche; Quadro cronologico; Appendice cartografica. La Mesopotamia e il Vicino Oriente tra il III e il I millennio a. C.; Bibliografia; Indici dei nomi di persona, di luogo, di divinità e delle opere antiche.

Configurazioni e acquisto

  • Edizione cartacea

    pp. XII-196 isbn: 9788800746465

  • Edizione digitale

    pp. 208 isbn: 9788800746472

Sei un docente? Richiedi la tua copia saggio gratuita!