cover

Inquinamento visuale

Manifesto contro il razzismo e il sessismo delle immagini

Anna Lisa Tota, Antonietta De Feo, Lia Luchetti

Esistono forme di inquinamento simbolico, come l’inquinamento visuale? Quante volte un’immagine ferisce il nostro sguardo? Questo libro è un manifesto per vigilare sugli effetti che gli immaginari (di serialità televisiva, pubblicità, social media, moda, sport) hanno sulla nostra quotidianità, sui nostri valori e sulle nostre credenze. Ogni immagine si insinua in noi e può contribuire, nostro malgrado, se inquinante, a consolidare dentro e fuori di noi razzismo, sessismo, omofobia. Tre studiose di generazioni differenti, in un incontro a più voci, analizzano lo spazio mediale e digitale contemporaneo, proponendoci una nuova prospettiva, volta a destabilizzare proprio quei discorsi visuali che legittimano le discriminazioni sociali: è la prospettiva delle eco-visioni e dell’ecologia degli immaginari. I media sono analizzati come spazi contesi, in cui i principi di visione dominanti sono da rimettere in gioco per dare vita a progetti di visione alternativi.

Autore/i e indice

Le autrici

Anna Lisa Tota è prorettrice vicaria dell’Università Roma Tre e professore ordinario di Sociologia dei processi culturali presso il dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo del medesimo ateneo. Fra le sue pubblicazioni: Ecologia della parola. Il piacere della conversazione (Einaudi, 2020); Ecologia del pensiero. Conversazioni con una mente inquinata (Einaudi, 2023).
Antonietta De Feo è professore associato in Sociologia dei processi culturali presso il dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell’Università Roma Tre. Fra le sue pubblicazioni: Anna Lisa Tota, Antonietta De Feo, Sociologia delle arti. Musei, memoria e performance digitali (Carocci, 2020).
Lia Luchetti è ricercatrice in Sociologia generale presso il dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell’Università Roma Tre. Fra le sue pubblicazioni: Commemorare una strage. La memoria pubblica di Piazza Fontana (Franco Angeli, 2022).

Indice

  • Prefazione di Anna Lisa Tota; Ringraziamenti;
  • Premessa di Anna Lisa Tota;
  • 1. «Eco-visioni»: inquinamento visuale ed ecologia delle immagini, di Anna Lisa Tota;
  • 2. Per un’ecologia della serialità televisiva, di Anna Lisa Tota;
  • 3. Immaginari ibridi e spazi digitali, di Antonietta De Feo;
  • 4. Attivismo e nuovi media. Dal #BlackLivesMatter al #Hijab_without_hijab, di Antonietta De Feo;
  • 5. Denaturalizzare il razzismo e l’eterosessismo attraverso la fotografia, di Lia Luchetti e Antonietta De Feo;
  • 6. Atletico ma non troppo: i corpi femminili nel linguaggio mediale sportivo, di Antonietta De Feo e Lia Luchetti;
  • 7. Culture jamming e nuove soggettività: la sovversione creativa degli immaginari mediali, di Lia Luchetti;
  • 8. Moda, identità e discorso pubblico: politiche e performance dei corpi vestiti, di Lia Luchetti;
  • Bibliografia.

Versioni e acquisto

  • Edizione cartacea

    pp. XVIII-318 isbn: 9791220600873

    • € 26,00
    • Acquista

      su Mondadori Store

  • Edizione digitale

    pp. 336 isbn: 9791220600880

    • € 20,99
    • Acquista

      Versione Digitale

Sei un docente Universitario? Richiedi la tua copia saggio gratuita!

Altre opere a catalogo

L'Italia e il mondo post-coloniale

Donato Di Sanzo, Beatrice Falcucci, Gianmarco Mancosu

Università e saggistica – Storia