cover
Novità

FUMO

La storia d'amore tra gli italiani e la sigaretta

Carl Ipsen

Il testo
Il XX secolo, non solo in Italia, è stato avvolto in una nuvola di fumo di sigaretta. A lungo fumare è stato figo, un modo per manifestare ricchezza, seduzione, maturità, indipendenza, cameratismo, ribellione… La coltre si diradò man mano che l’opinione pubblica prese coscienza del nesso tra fumo e malattie, stabilito dalla ricerca medica sin dagli anni Cinquanta. Oggi il fumo ha perso le sue connotazioni positive, eppure non si è ancora dissolto del tutto, nemmeno dopo i divieti di fumare nei luoghi pubblici. Seguire la parabola del consumo di un prodotto così pervasivo offre una particolare via d’accesso al passato. Questa indagine, basata su una ampia varietà di fonti, dalle statistiche ufficiali al cinema, dalla letteratura ai periodici illustrati, permette di cogliere aspetti e trasformazioni avvenute in Italia nel XX secolo: l’evoluzione della ricchezza, i rapporti di classe, tra uomini e donne e tra Stato e cittadino, il ruolo della stampa, l’atteggiamento di fronte al rischio, l’immaginario erotico, l’americanizzazione del secondo dopoguerra.

L’autore
Carl Ipsen è professore di Storia contemporanea presso l’Università dell’Indiana. È direttore del Collins Living Learning Center e dell’Indiana University Food Project. Da molti anni si occupa delle politiche sociali nell’Italia contemporanea, con particolare attenzione ai problemi legati alla condizione dei minori, alle emigrazioni, alla mafia e al fascismo. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo Italy in the Age of Pinocchio: Children and Danger in the Liberal Era (2006) e Dictating Demography: The Problem of Population in Fascist Italy (1996; trad. it. Demografia totalitaria. Il problema della popolazione nell’Italia fascista, Bologna, 1997).

Indice
Ringraziamenti; Introduzione. La prima boccata; 1. Toscano. Fumare in Italia prima della Grande guerra; 2. Macedonia. Fumare tra le due guerre; 3. Eva. Le italiane e il fumo fino agli anni Trenta, 4. Nazionali. Fumo e miseria nell’Italia del secondo dopoguerra; 5. Camel. Italiane, sesso e «americane» nel secondo dopoguerra; 6. Me ne frego. Gli italiani, il fumo e il rischio; 7. MS. Uomini, donne e fumo all’epoca dei movimenti; 8. Marlboro Light. L’era antifumo; 9. Pall Mall. Il contrabbando e la privatizzazione; Epilogo. La cicca; Note; Bibliografia; Indice dei nomi.

Configurazioni e acquisto

  • Novità

    Edizione cartacea

    pp. X-302 + 16 a colori isbn: 9788800748957

Sei un docente? Richiedi la tua copia saggio gratuita!