La sera del 27 giugno 1980 veniva abbattuto nei cieli di Ustica un aereo civile. Negli anni si sono succedute diverse stagioni di consapevolezza dell’accaduto e diverse fasi processuali, ma la verità era stata occultata. Alla tragedia umana della morte di 81 persone, si è sommata la tragedia civile di uno Stato che non ha potuto né saputo fornirne una spiegazione. Se è ormai certo che l’aereo fu abbattuto da un missile, non si è ancora potuto stabilire chi lo ha lanciato e perché. Per intraprendere per nuove vie la ricerca di tali risposte, si è scelto di lavorare sul contesto storico, principalmente le relazioni internazionali, ma anche la politica italiana, nel torno di mesi e di anni in cui la strage è avvenuta. Anni cruciali, caratterizzati da grandi mutamenti, e nei quali si annunciavano trasformazioni epocali, con particolare riferimento a Stati Uniti, Francia, Malta, Libia e alla stessa Italia.

Risorse digitali e approfondimenti

Autori

Il curatore
Luca Alessandrini si è formato nel campo della storia moderna, e ha poi spostato i propri interessi sulla contemporaneistica. È stato tra i fondatori, nel 1981, di una cooperativa di servizio culturale interessata ai beni culturali, agli studi storici e alla didattica della storia. Ha operato nel campo della didattica della storia e dell’archivistica. Ha studiato in particolare il dopoguerra, i temi della violenza politica nel XX secolo, il nesso storia-memoria, anche attraverso le fonti orali. Si è interessato alle problematiche del servizio culturale in campo storico, alla comunicazione del sapere e alla divulgazione scientifica. Dal 1992 è Direttore dell’Istituto Storico Parri Emilia-Romagna di Bologna.

Indice

Luca Alessandrini, Introduzione; I. La dimensione internazionale: Leopoldo Nuti, Un anno difficile; Mariele Merlati, L’Italia e il Mediterraneo nel 1980. Il triangolo Italia-Malta-Libia; Bruna Bagnato,

Configurazioni e acquisto

  • Novità

    Edizione cartacea

    pp. VI-186 isbn: 9788861848665

  • Novità

    Edizione digitale

    pp. 192 isbn: 9788861848672

Sei un docente? Richiedi la tua copia saggio gratuita!