L'EDIZIONE CRITICA DEL TESTO LETTERARIO

Primo corso di filologia italiana

Michelangelo Zaccarello


Il testo
Se diciamo di «aver letto un libro» usiamo un'astrazione che identifica un'opera letteraria con l'insieme di idee, fatti e personaggi che vi compaiono; ma siamo sicuri che a quest'espressione di comodo corrisponda una realtà effettivamente unica? La verità, storica e documentaria, è che esiste una pluralità di «testimoni» differenti che ci permettono di leggere quell'opera: diverse edizioni che corrispondono a vari progetti elaborati dall'autore, diversi modi in cui le idee di quest'ultimo sono state recepite e pubblicate. Di molti classici della letteratura italiana sono circolate versioni macroscopicamente divergenti, riscritte dai rispettivi autori o rimaneggiate da editori senza scrupoli per compiacere il gusto del pubblico. Il principale obiettivo dell'edizione critica di un testo è razionalizzare ed interpretare tale molteplicità, svolgere una mediazione fra l'originaria complessità dei testi e la lettura dei contemporanei. Questo libro insegna i rudimenti di tale lavoro, di particolare importanza nell'odierno contesto digitale, che ha prodotto un'ulteriore incontrollata moltiplicazione di testi intorno a noi.

L'autore
Michelangelo Zaccarello (Firenze, 1969) ha insegnato a Dublino e Oxford e dal 2002 è titolare dell'insegnamento di Filologia della Letteratura italiana all'Università di Verona. Ha pubblicato edizioni critiche di autori del Medioevo e Rinascimento: le Trecento Novelle di Franco Sacchetti (Firenze, 2014), i Sonetti del Burchiello (Bologna, 2000; con commento, Torino, 2004) e, con Alessio Decaria, i Sonetti iocosi e da ridere di Matteo Franco e Luigi Pulci (Firenze, 2016). In ambito internazionale, ha curato volumi su Dante: La Lunigiana e i Malaspina nella biografia e nell'opera dantesca, con H.W. Storey (New York, 2008); Dante in Oxford, con T. Kay e M. McLaughlin (London, 2011); Language and Style in Dante, con J.C. Barnes (Dublin, 2013). Di particolare interesse metodologico: REPERTA. Indagini, recuperi, ritrovamenti di letteratura italiana antica (Verona, 2008) e Alcune questioni di metodo nella critica dei testi volgari (Verona, 2012).

Indice
Premessa; 1. Il lavoro dell'editore: filologia e critica del testo; 2. Unicità, molteplicità, materialità del testo; 3. Il viaggio del testo: scrittori, copisti, lettori; 4. La fenomenologia della copia; 5. L'edizione del testo e lo scrutinio delle varianti; 6. Il testo manoscritto e la sua trasmissione; 7. Il metodo stemmatico o comparativo: istruzioni per l'uso; 8. La pubblicazione dei testi e il libro a stampa; 9. La volontà d'autore e le edizioni genetiche; 10. L'edizione critica: rappresentare il testo, rappresentare la tradizione; 11. Nuove frontiere: archivi digitali e edizioni elettroniche; Riferimenti bibliografici; Glossario; Indice topografico dei manoscritti; Indice dei nomi e delle opere anonime.


Configurazione del libro

Edizione cartacea
€ 19,00 pp. X-230
ISBN 9788800746342
Compra su inMondadori COMPRALO SU MondadoriStore
Edizione digitale
€ 14,99 pp. 240
e-ISBN 9788800746359



L'EDIZIONE CRITICA DEL TESTO LETTERARIO

L'EDIZIONE CRITICA DEL TESTO LETTERARIO

Michelangelo Zaccarello

Le Monnier Università

Configurazione del libro

Edizione digitale
pp. 240
e-ISBN 9788800746359
€ 14,99
AGGIUNGI AL CARRELLO
L'EDIZIONE CRITICA DEL TESTO LETTERARIO

L'EDIZIONE CRITICA DEL TESTO LETTERARIO

Michelangelo Zaccarello

Le Monnier Università

Configurazione del libro

Edizione digitale
pp. 240
e-ISBN 9788800746359
€ 14,99
Inserisci il codice univoco della copia
L'EDIZIONE CRITICA DEL TESTO LETTERARIO

L'EDIZIONE CRITICA DEL TESTO LETTERARIO

Michelangelo Zaccarello

Le Monnier Università

Configurazione del libro

Edizione digitale
pp. 240
e-ISBN 9788800746359
€ 14,99
AGGIUNGI AI SAGGI

Michelangelo Zaccarello