Emergenza Ucraina: didattica, accoglienza, inclusione

Aree di interesse

A seguito delle note vicende che hanno coinvolto l'Ucraina, Mondadori Education desidera affiancare e sostenere gli insegnanti nel delicato quanto complesso processo d'integrazione di studentesse e studenti, passo fondamentale e necessario per poter garantire un'efficace inclusione didattica ed un supporto psicologico concreto.

A tal fine, abbiamo pensato di proporre quattro webinar, appositamente pensati per la Scuola Primaria e la Scuola Secondaria di Primo Grado.

Due incontri di taglio prettamente didattico, tenuti dal Dott. Jacopo Lorenzetti, psicologo, insegnante e formatore esperto di strategie e metodologie di insegnamento inclusive, offriranno agli insegnanti tecniche e strumenti pratici atti a promuovere una didattica inclusiva e personalizzata, che possa abbracciare a 360 gradi i bisogni educativi di ogni studente favorendone al contempo l'autonomia.

La Dott.ssa Cristina Potente, direttrice del Centro Leonardo ed esperta in psicopatologia dell’apprendimento, ci accompagnerà invece in 2 eventi dedicati agli aspetti più psicologici dell'approccio integrativo: illustrando le modalità di creazione di un ambiente emotivo adeguato alle specifiche necessità del singolo, cercheremo di capire quali siano gli effettivi bisogni emotivi e interpersonali degli studenti, al fine di creare un ambiente atto a favorirne l'inclusione e, conseguentemente, l'apprendimento.

 

 

PER LA SCUOLA PRIMARIA

PER LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

MATERIALI PER L'INCLUSIONE

KIT DI SUPPORTO ITALIANO-UCRAINO!

Accanto a un ciclo di webinar dedicato, è ora disponibile un kit di supporto linguistico italiano-ucraino pensato per alunni, insegnanti, docenti e genitori, dove si potranno trovare termini di uso comune tradotti nelle due lingue e un supporto audio per favorirne la pronuncia, nell’ottica della massima integrazione.

Siamo consapevoli che quella che sta coinvolgendo l’Ucraina non sia l'unica situazione di emergenza, ma noi di Mondadori Education vogliamo fare un altro passo nella direzione dell'inclusione fornendo un pratico aiuto per gestire questa situazione improvvisa che dall'oggi al domani ha toccato tante scuole e tanti docenti.