Il laboratorio di grammatica valenziale

Gli obiettivi


Durante la lezione i docenti saranno introdotti al modello della grammatica valenziale attraverso un’attività di osservazione e riflessione collettiva di dati linguistici che, attraverso un processo induttivo, porteranno a ricostruire il meccanismo profondo di funzionamento della lingua. I risultati di questa riflessione saranno confrontati e verificati con i concetti chiave della grammatica valenziale, che si pone come un modello scientifico di spiegazione e rappresentazione della struttura della lingua, rigoroso, verificabile negli usi della lingua e unificante rispetto a tutti i vari tipi di frase. La ricerca e la pratica di questo modello da parte di molti docenti stanno dimostrando la sua efficacia nel favorire l’interesse e la motivazione degli studenti di tutti i gradi nei confronti dello studio della grammatica. L’approccio utilizzato nella lezione sarà analogo a quello proposto per le classi, ossia il laboratorio di grammatica valenziale, secondo la proposta emersa nella ricerca pluriennale condotta da Indire.

Si parlerà di:

  • La frase minima o nucleare. Attraverso l’osservazione di alcuni gruppi di parole si ricostruirà il concetto di frase minima o nucleare, intesa come un’espressione ben formata di senso compiuto indipendente da un contesto comunicativo, formata dal verbo e dagli elementi che ne completano il significato.

  • Il verbo e le sue valenze. Con un alternarsi di momenti teorici e pratici si arriverà a riconoscere nel verbo l’elemento più importante della frase, poiché in base al suo significato crea relazioni semantico-sintattiche all’interno della frase e determina il numero di elementi necessari (valenze) per completare il suo significato e creare la frase.

  • La rappresentazione grafica della frase. Si presenteranno dei grafici radiali per la rappresentazione della frase e verranno proposte delle attività relative a questo tema.

  • Esempi di unità didattiche con la grammatica valenziale. Verranno presentate UDA di grammatica valenziale per diversi ordini di scuola.


Relatrice


Loredana Camizzi è ricercatrice presso l’Istituto di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa (Indire), dove si occupa di formazione e sviluppo professionale degli insegnanti e di ricerca didattica soprattutto nell’ambito dell’insegnamento
dell’italiano. I suoi attuali interessi di ricerca sono la didattica della grammatica valenziale, la prima alfabetizzazione in lettura e scrittura, la lettura per piacere a scuola e la didattica attiva e laboratoriale nell’insegnamento dell’italiano. È curatrice
del volume Didattica della grammatica valenziale: dal modello teorico al laboratorio in classe edito da Carocci nel 2020.


 

Moderatore


Matteo Tasca, Redazione Umanistica Secondaria di secondo grado Mondadori Education

 

Come partecipare


Ti ricordiamo che l'iscrizione è avvenuta correttamente solo se hai ricevuto la mail di conferma di iscrizione. Per partecipare alla diretta streaming, basta cliccare sul link inserito nella mail di conferma iscrizione e cliccare sul tasto PARTECIPA, nel giorno e all’ora dell’evento prescelto.

Se non hai ricevuto la mail di conferma di iscrizione, controlla la cartella posta indesiderata o spam. Qualora la mail di iscrizione non fosse presente neanche in questa cartella, ti consigliamo di ripetere l’iscrizione e completare la procedura entro l'orario di inizio dell'evento. Hai tempo fino alle ore 23:59 del giorno del live per vederlo e ricevere l'attestato di partecipazione.

Non sei riuscito/a a iscriverti correttamente? Consulta la pagina FAQ

 

Attestato di partecipazione


Entro una settimana lavorativa dall'evento il tuo attestato di partecipazione sarà disponibile alla pagina mondadorieducation.it/attestati