Obiettivi

La geopolitica è una disciplina che apre alla conoscenza del nostro posto nel mondo e ci addestra a ragionare in modo strategico. Fondata sull’analisi dei conflitti – politico-amministrativi, etno-culturali, economici e militari – in spazi e tempi determinati, obbliga a includere nel proprio orizzonte punti di vista e codici delle altre parti in causa, fondamento di ogni dialogo e di ogni negoziato. La lezione intende descrivere gli scopi e i metodi del ragionamento geopolitico, esaminandone in particolare l’evoluzione storica e le strette connessioni con la geografia, e cercherà di rispondere alla domanda del titolo spiegando perché la geopolitica serva a formare i cittadini italiani. Puntando lo sguardo al ruolo e alla posizione dell’Italia nel mondo attuale, si soffermerà su alcune delle questioni geopolitiche oggi più rilevanti nel dibattito pubblico di interesse nazionale e cercherà di gettare uno sguardo al futuro, pur nella consapevolezza che come saremo – e dove saremo – dipende anche da noi.

 

Si parlerà di:

  • Che cos’è la geopolitica.
  • L’importanza delle carte.
  • Perché la geopolitica serve a formare i cittadini della Repubblica.
  • L’Italia nel mondo attuale.
  • Uno sguardo al futuro.

Relatore

Lucio Caracciolo, direttore della rivista italiana di geopolitica «Limes», è docente di studi strategici presso la Luiss-Guido Carli di Roma e di geopolitica presso l’Università San Raffaele di Milano, nonché autore di diversi saggi di storia e geopolitica, da Alba di Guerra Fredda. All’origine delle due Germanie (1945-46) (Laterza, 1986) a America versus America. Perché gli Stati Uniti sono in guerra contro se stessi (Laterza, 2011). È Head of Geopolitics presso Macrogeo, fondazione di analisi macroeconomica e geopolitica basata a Londra. È autore, con Adriano Roccucci, del manuale Storia contemporanea. Dal mondo europeo al mondo senza centro (Le Monnier Università, 2017).

Materiale didattico

Tutti i partecipanti riceveranno al termine dell’evento delle schede di approfondimento sul tema oggetto dell’incontro, realizzate a cura della redazione sulla base delle indicazioni del Relatore.

 

Dal Catalogo di Saggistica

STORIA CONTEMPORANEA

Dal mondo europeo al mondo senza centro
Lucio Caracciolo, Adriano Roccucci
Questo volume offre un quadro ampio e chiaro di conoscenze e interpretazioni della storia contemporanea, utili a comprendere le vicende del mondo dalla metà dell’Ottocento, segnata dal protagonismo dell’«Europa mondiale», fino ai nostri giorni, caratterizzati da un «mondo senza centro». Un ricco apparato cartografico arricchisce il volume.
Scopri di più