cover

IDENTITA' E DIFFERENZE

Introduzione agli studi delle donne e di genere

Maria Serena Sapegno

Il volume intende colmare una lacuna nella formazione secondaria in Italia, offrendo un¿introduzione storico-critica che sappia fare emergere i nodi concettuali del dibattito femminista sullo sfondo dei grandi cambiamenti storico-sociali occorsi dalla Rivoluzione francese fino ai giorni nostri. Il testo fornisce una introduzione agile ed accessibile allo studio della storia del movimento delle donne, discutendo gli snodi principali che hanno attraversato gli eventi storici più importanti che si sono susseguiti dal Settecento ai giorni nostri: sono oggetto di analisi le battaglie politiche, le forme dell¿associazionismo femminile, i diritti conquistati e le trasformazioni sociali e culturali. Contemporaneamente il volume presenta i percorsi di ricerca della teoria femminista, proponendo per ogni capitolo, in ordine cronologico, delle agili sezioni antologiche contenenti brani esemplificativi delle opere e delle autrici più influenti. La prospettiva è dunque duplice: elemento di originalità del volume è tenere assieme aspetti storico-sociali e sviluppi teorici del movimento delle donne, mostrando le connessioni e gli elementi di continuità e/o conflittualità tra «storia» e «teoria», tra «società» e «ricerca accademica». La metodologia di ricerca è interdisciplinare: non separa gli ambiti disciplinari, prova piuttosto a mostrarne la continuità e le continue interferenze. Oggetto di analisi e di comparazione sono eventi, opere ed autrici operanti su scala internazionale. Tuttavia, il volume si propone di indagare con particolare cura il femminismo italiano.

Autore/i e indice

Autori

La curatrice
Maria Serena Sapegno insegna Letteratura Italiana e Studi di genere all’Università «La Sapienza». Ha collaborato a riviste di teoria femminista («DWF» e «Feminist Theory»). Rappresenta dal 1997 «La Sapienza» nella rete europea per la didattica degli Women’s Studies. Ha curato: Donne in rete. La ricerca di genere in Europa (2004); Dentro/Fuori, Sopra/Sotto. Critica femminista e canone letterario negli studi di Italianistica (2007); Figurazioni del possibile. Sulla fantascienza femminista (2008); Che genere di lingua? Sessismo e potere discriminatorio delle parole (2010).

Indice

Prefazione, di Maria Serena Sapegno; 1. La Rivoluzione francese e i diritti del cittadino. La lotta per l’uguaglianza morale, di Maria Antonietta Passarelli; 2. Dentro la sfera privata. Le donne e i rapporti di genere nella società borghese dell’Ottocento, di Ottavia Nicolini; 3. «Fare le italiane». Condizione delle donne e movimenti femminili dall’Unità alla Grande guerra, di Elisa Brilli; 4. La promessa di parità tra uomini e donne. Trasformazioni sociali e pensiero femminista tra la prima e la seconda guerra mondiale, di Laura Malarico; 5. Democrazia ed emancipazione, di Maria Serena Sapegno; 6. Gli anni Sessanta: utopia e liberazione. La sessualità è politica, di Maria Serena Sapegno; 7. Gli anni Settanta: quale politica? Autocoscienza e differenza, di Maria Serena Sapegno; 8. Femminismo e femminismi dagli anni Ottanta al XXI secolo, di Monica Pasquino; 9. Women’s e Gender Studies (studi delle donne e di genere), di Maria Serena Sapegno; Profili delle autrici; Indice delle cose notevoli; Indice dei nomi.

Versioni e acquisto

  • Edizione cartacea

    PP. X-230 isbn: 9788861840867

    • € 17,00
    • Acquista

      su Mondadori Store

  • Edizione digitale

    pp. 240 isbn: 9788861842014

    • € 13,99
    • Acquista

      Versione Digitale

Sei un docente Universitario? Richiedi la tua copia saggio gratuita!

Altre opere a catalogo

Università e saggistica – Storia