Programmazione


A chi segue i nostri webinar 'live' l'attestato di partecipazione

A chi segue i nostri webinar 'live' l'attestato di partecipazione

Mondadori Education è ente formatore accreditato dal MIUR per la formazione del personale docente (Dir 170 - 21/03/2016) e invierà ai docenti partecipanti ai singoli webinar nei giorni seguenti l'attestato di partecipazione per la durata del singolo evento.
L'attestato non verrà inviato a chi vedrà il video del webinar successivamente.

I nostri seminari di didattica online sono gratuiti.


Snap! Programmazione visuale anche su tablet

Snap! Programmazione visuale anche su tablet

Marco Morello - martedì 24 aprile - ore 17.00

Scratch, la piattaforma di coding visuale più conosciuta e amata al mondo, ha un limite: non può essere usato su tablet o iPad. Snap! è una piattaforma di programmazione visuale sviluppata partendo dalla prima versione di Scratch, con diversi punti a suo favore. Uno di questi è che si tratta di uno strumento accessibile da ogni dispositivo che consenta di lanciare un browser. Scopriamo insieme Snap! per orientarci meglio nell’uso di una piattaforma pensata e sviluppata come strumento di introduzione alla computer science. Snap! ha pochi fronzoli ed è meno orientato all’utilizzo prettamente ludico, ma si rivela un potente alleato quando vogliamo un supporto per lo sviluppo di progetti interdisciplinari. Vedremo come usare Snap! per disegnare poligoni con i quali creare poi suggestivi caleidoscopi, unendo così due discipline: geometria e arte.

Marco Morello, champion del CoderDojo di Perugia, co-fondatore del team Web Genitori e di HappyNet, è formatore sui temi del web e dell’innovazione. Imprenditore e consulente per il digital empowerment delle imprese, porta nelle scuole, nelle associazioni e alle famiglie la visione degli strumenti digitali contemporanei a disposizione della creatività e delle necessità espressive di giovani e giovanissimi.


Coding - Impariamo a riconoscere le istruzioni cicliche

Coding - Impariamo a riconoscere le istruzioni cicliche

Piero Gallo - mercoledì 2 maggio - ore 17.00

Le istruzioni cicliche sono alla base del pensiero logico-computazionale e permettono di scrivere algoritmi nella forma più sintetica ed efficace. La procedura per risolvere un problema è spesso costituita da azioni che si ripetono più volte, ma non è facile per i bambini riconoscerle. Vedremo alcune attività che mirano a sviluppare questa importante capacità. Riconoscere le operazioni cicliche significa saper trovare la strategia risolutiva più breve e semplice e permette quindi di sviluppare un’abilità necessaria a risolvere qualunque tipologia di problema nella vita quotidiana e non solo quelli di natura matematica. Attraverso la logica, il gioco e Scratch impareremo a trovare soluzioni di problemi snelle e ottimali…divertendoci!

Piero Gallo è autore Mondadori Education e docente di discipline informatiche e robotica negli istituti tecnologici. Perfezionato nell’insegnamento di DNL in modalità CLIL, è formatore ministeriale per il personale della scuola nell’ambito del PNSD in merito alla didattica supportata dalla tecnologia, al pensiero computazionale e alla robotica educativa. Ha rappresentato la scuola italiana in vari convegni internazionali su temi legati alle metodologie didattiche innovative.


Top up your teaching skills -Principles and Pitfalls in Language Assessment

Top up your teaching skills -Principles and Pitfalls in Language Assessment

Thom Kiddle - Thursday, 3rd May - 4:30 pm

In this webinar, NILE Director Thom Kiddle will discuss key principles in developing and delivering valid and reliable language tests and assessments. We will look at what makes a test valid, and ways of ensuring that we are measuring what we claim to measure. We will also consider the impact of the CEFR and the rise of digital technology on testing practices in the 21st century. Finally, we will look at some of the pitfalls to avoid in item writing and test delivery, giving teachers clear principles to develop their own language assessment literacy.

Thom Kiddle has worked at NILE since 2011, after moving back to the UK from Chile where he was head of academic research and educational technology at the Chilean-British University. He has previously worked in Portugal, the UK, Australia and Thailand in language teaching, teacher training and language assessment. He has a Master’s degree in Language Testing from Lancaster University and the Cambridge Delta, and his role at NILE involves strategic and organisational management, and training and consultancy in a range of areas including testing and assessment, learning technologies, materials development and language teaching methodology. Thom is also treasurer and founding director of AQUEDUTO – the Association for Quality Education and Training Online; webmaster for the Testing, Evaluation and Assessment Special Interest Group of IATEFL; and a member of the Eaquals Board of Trustees.


Progetto Competenze del XXI secolo - L'arte e l'immagine e l'integrazione dei saperi

Progetto Competenze del XXI secolo - L'arte e l'immagine e l'integrazione dei saperi

Elena Rizzo Licori - venerdì 4 maggio - ore 17.00

Arte e immagine nella pratica didattica quotidiana offre numerosi spunti per svolgere attività interdisciplinari, che favoriscono l’integrazione dei saperi e lo sviluppo di diverse competenze da parte degli alunni. Si comincia prendendo spunto dalla più recente normativa e in particolare dalle  Indicazioni nazionali e nuovi scenari e dal D.P.C.M. 30.12.2017 Adozione del Piano delle arti, ai sensi dell'articolo 5 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 60 e si prosegue con il riferimento alle Competenze del XXI secolo da sviluppare a scuola individuate dal World Economic Forum. Durante il webinar saranno offerti esempi visivi e pratici per la Scuola primaria.

Elena Rizzo Licori è docente di Scuola Primaria da quindici anni. Ha frequentato la Facoltà di Lettere Moderne, indirizzo Storia dell’arte, a Padova, ha conseguito l’abilitazione all’insegnamento frequentando i Corsi Speciali Abilitanti per la Scuola Primaria, sempre presso l’Università di Padova, Facoltà di Scienze della Formazione e ha frequentato il corso annuale di perfezionamento post laurea Il recupero delle Diverse Abilità nella Scuola Primaria.
Dal 2011 è autrice per Mondadori Education.


Progetto Competenze del XXI secolo - Lavoriamo con l’arte: l’IRC, l’educazione al bello e ai valori

Progetto Competenze del XXI secolo - Lavoriamo con l’arte: l’IRC, l’educazione al bello e ai valori

C.Basile e C.Agliocchi - martedì 8 maggio - ore 17.00

Insegnare la bellezza è un’esigenza educativa che nasce come risposta ad una richiesta antropologica che l’alunno, in maniera semplice e  inconsapevole, esprime; l’educazione al bello, attraverso una forte sinergia tra le diverse discipline scolastiche, appare la via maestra per promuovere una reale cittadinanza attiva in ciascun alunno. L’IRC offre un contributo prezioso ed insostituibile per un’educazione alla bellezza, rappresentato dalle opere di arte sacra, rivelatrici di significati e valori  riconducibili ai fondamenti ultimi dell’esistenza umana: attraverso l’arte cristiana, si scopre l’uomo, la sua natura, il suo rapporto con il tempo e lo spazio, le sue relazioni con l’ambiente e con i propri simili. L’arte, così, diventa straordinario strumento interdisciplinare che coinvolge Religione, Geografia, Storia, linguaggi espressivi ed emotivi guidando l’alunno alla scoperta di un  passato in cui l’opera d’arte è stata spesso origine e luogo di dialogo tra culture diverse.

Caterina Basile è  insegnante di scuola Primaria, impegnata da anni come formatore e tutor per gli insegnanti neoassunti di Religione per la Diocesi di Roma, pubblicando diversi articoli di didattica su riviste specializzate.Ha condotto diversi corsi di formazione, sulle tematiche delle buone pratiche didattiche che sull’utilizzo dell’arte nell’insegnamento della Religione. È autrice per Mondadori Education.
 Carla Agliocchi è insegnante di scuola Primaria come specialista nell’Insegnamento della Religione Cattolica. Da anni formatrice e tutor per gli insegnanti neoassunti di Religione per la Diocesi di Roma.Ha condotto diversi corsi di formazione e laboratori sulla stesura della progettazione didattica in linea con le più recenti normative e su tematiche interculturali ed interreligiose.È autrice per Mondadori Education.  


Top up your teaching skills - Understanding First

Top up your teaching skills - Understanding First

Roy Norris - Thursday, 18th October - 4:30 pm

In order to prepare your students effectively for the Cambridge English: First exam, it’s important to understand first how each task is constructed, what is tested and how it is tested. We’ll look at the nitty-gritty of the First exam and then draw conclusions for our classroom teaching. The aim of the session, then, is to provide practical ideas and tips, based on an understanding of the finer points of the exam.

In a career spanning 35 years, RoyNorris started out teaching French and German in England before moving to Madrid in 1989 to work in ELT, mainly for International House. He has also worked as Director of Studies at Soros International House in Vilnius, Lithuania. Roy has been writing for Macmillan for almost 20 years, and is the author of Straight to First, Ready for First and Straightforward Advanced, and co-author of Ready for Advanced.