Primariamente

Un viaggio attraverso il progetto didattico Mondadori Education per la Scuola Primaria

Che cos'è Primariamente?

PrimariaMente è l’evento itinerante di Mondadori Education pensato per i docenti della scuola primaria: un momento di confronto tra la casa editrice e gli insegnanti, che traduce vissuti, esperienze e suggerimenti in una narrazione avvolgente, reale e applicativa che parla con e di insegnamento.

L’edizione 2018 ha visto protagoniste le città di SiracusaPadova e Sabaudia (LT) e ha introdotto, insieme a Gabriele Zanardi, il metodo CognitivaMente. Tra i temi trattati, lo sviluppo della competenza dell’esposizione orale, le prove INVALSI, l’educazione civica digitale e la prevenzione del Cyberbullismo.
L’edizione 2019 di PrimariaMente ha raggiunto le città di NapoliBolognaFirenze e Roma.

Sono state giornate intense di confronto con i docenti, che hanno avuto modo di sperimentare in prima persona il metodo CognitivaMente, il metodo didattico basato sulle dinamiche legate al vissuto emotivo.
Un viaggio che inizia dal rapporto tra cervello e cognizione, attraversa lo sviluppo cerebrale e la traduzione delle conoscenze teoriche degli stili cognitivi, proseguendo poi con interventi sul Glossario Emotivo, sulla Ludosofia e su come creare un sistema di apprendimento organicamente efficace.

A condurci in questo viaggio due relatori d’eccezione: Gabriele Zanardi, psicologo, neuropsicologo e psicoterapeuta che da anni si occupa dell’integrazione dei modelli neurocognitivi con metodologie didattiche inclusive, e Maria Cristina Scalabrini, responsabile per la scuola primaria di Mondadori Education, con esperienza ventennale nel settore.
I relatori ci hanno raccontato del metodo CognitivaMente e delle sue applicazioni in classe e nei libri di testo, proponendo una didattica di apprendimento personalizzata che, attraverso momenti ludici, tiene conto delle nuove frontiere della conoscenza dei processi cognitivi. 

Il tour di PrimariaMente non finisce qui: resta aggiornato per partecipare alle prossime edizioni!

 

Edizione 2019: gli argomenti

Cervello e Cognizione
Il viaggio inizia qui: da come i recenti modelli di comprensione dello sviluppo cerebrale, del suo funzionamento e della sua maturazione rappresentano uno straordinario punto di osservazione e di analisi delle capacità cognitive cardine di un sistema di apprendimento didattico efficace ed efficiente; saper coltivare queste abilità significa cavalcare una metodologia pratica, generalizzabile e “ecologica” sul singolo e sul corpo classe.

Didattica e Cognitivamente 4.0
Tradurre le conoscenze teoriche degli stili cognitivi, associando le esperienze sul campo e le intuizioni derivate dalla pratica quotidiana in classe, costituisce un lavoro sartoriale attento, ricco e unico nel suo genere. La “didattica di precisione” trova così spazio nei testi e nelle loro pagine che, come in CognitivaMente, offrono, presentano, suggeriscono e accompagnano alunno e insegnante in una didattica 4.0 attraverso cui la valutazione e l’autovalutazione diventano strumenti di avanguardia.

Il Glossario Emotivo
Comprendere significa anche saper farsi comprendere: quale strumento migliore delle emozioni come veicolo di informazioni e di contenuti così importanti da risultare fondamentali nel processo di adattamento ambientale? La scuola, ambiente del conoscere e del saper riconoscersi, utilizza la comprensione emozionale, le colorazioni emotive e l’empatia come strumenti che arricchiscono il processo educativo e didattico.

Pensiero e Azione: ludosofia, lessico e cittadinanza
Emozioni, pensieri e parole costruiscono così un dialogo continuo tra il sé e l’altro, tra l’individuo e il gruppo, dove la comunicazione, la relazione, le domande e le risposte diventano strumento di apprendimento tra pari, di riflessione e autoriflessione, di comprensione e generalizzazione, per definire il passaggio tra pensiero e azione.

PrimariaMENTE, un sistema organicamente efficace
PrimariaMENTE è un “laboratorio aperto multilivello” dove esperienze didattiche si fondono in formazione di alto livello, in un’editoria attenta e “famigliare” perché nata da e con gli insegnanti sino all’utilizzo delle nuove tecnologie, per offrire e presentare il sistema a tutti nelle modalità più chiare e immediate possibili. L’efficacia sta nella condivisione dei linguaggi, nella pragmatica degli interventi e dalla ricchezza che deriva dall’eterogeneità strategica dei contributi.

 

Edizione 2019: i relatori

Insieme a Gabriele Zanardi e Maria Cristina Scalabrini alcune delle autrici di Mondadori Education, delle quali è possibile vedere la registrazione dell’intervento.
Vediamoli nel dettaglio.

Elisa Gallese è insegnante, esperta di Disturbi Specifici dell’Apprendimento. Progetta materiali scolastici per lo sviluppo delle abilità cognitive che sperimenta nelle scuole.

Simona Locatelli è insegnante, esperta di valutazione INVALSI, autrice di testi sulla didattica dell’inglese. Svolge il ruolo di tutor per gli studenti del Corso di Laurea di Scienze della Formazione Primaria.

Ilaria Pecorini è insegnante, coordinatrice dei corsi di formazione per la scuola dell’Accademia della Crusca, autrice di materiali didattici per il potenziamento del lessico nell’insegnamento dell’italiano.

Ilaria Rodella, fondatrice dei Ludosofici, tiene laboratori di filosofia per bambini ed è formatrice. Inoltre lavora nei musei costruendo percorsi didattici che coniugano arte e pensiero filosofico.

Greta Zanetti è psicologa e psicoterapeuta specializzata nella gestione delle problematiche emotive in età scolare.

Guarda i loro contributi!

Edizione 2018

Guarda il video dell’edizione 2018!

 

Ultimi webinar

Tutti i webinar su questo argomento