Prove INVALSI

Materiali e informazioni utili per prepararsi al meglio alle Prove 2022

INVALSI: che cosa significa?

INVALSI è ormai un termine ricorrente nel mondo dell'educazione scolastica da quando le Prove furono reintrodotte nell'anno scolastico 2005/06, ma sappiamo davvero che cosa indica?
Lo chiediamo al Nuovo Devoto-Oli, il vocabolario dell’italiano contemporaneo: 

INVALSI è un acronimo che sta per Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema educativo di Istruzione e di formazione; identifica un ente di ricerca, soggetto alla vigilanza del Ministero dell’istruzione, università e ricerca, incaricato di verificare periodicamente le conoscenze e abilità degli studenti e la qualità dell’offerta formativa delle istituzioni di istruzione e formazione professionale.

Dall’anno scolastico 2019/2020, inoltre, affrontare le prove INVALSI diventa requisito imprescindibile per poter sostenere la maturità: scarica la circolare del MIUR.

Quali classi coinvolge? Quali le materie esaminate?

Le classi interessate dalle Prove INVALSI 2022 sono:

  • le classi II e V della Scuola Primaria
  • le classi III della Scuola Secondaria di primo grado
  • le classi II e V della Secondaria di secondo grado

Le materie oggetto di verifica sono:

  • Italiano
  • Matematica
  • Inglese

Quando si svolgono le Prove? Il calendario

Ecco una panoramica di tutte le date in cui si svolgeranno le Prove suddivise per ordine scolastico. Vuoi avere il calendario sempre con te? SCARICA QUI L'IMMAGINE

 

Per esercitarsi: HUB INVALSI

HUB INVALSI

HUB INVALSI

Per far esercitare gli studenti alle prove INVALSI in italiano, matematica e inglese preparandosi nello stesso format delle prove vere.
HUB INVALSI è disponibile anche su smartphone e tablet con un'interfaccia adattata per l'uso mobile e, grazie all'ultimo aggiornamento, puoi ora condividere le Prove di HUB Scuola su Microsoft Teams, Google Classroom o tramite l'opzione Copia Link.

 

Opere sul tema