La Prima Prova del nuovo Esame di Stato

Tutte le tracce 2019, i webinar dedicati alla Prova e le nostre novità rivolte all'Esame di Stato

Le tracce della Prima Prova e una traccia d'autore - 19 giugno 2019

Le tracce della Prima Prova e una traccia d'autore - 19 giugno 2019

Estratto da “Istruzioni per l’uso del futuro. Il patrimonio culturale e la democrazia che verrà” di Tomaso Montanari, la traccia fornita per il testo argomentativo di ambito artistico-letterario
«In un'epoca come la nostra, divorata dal narcisismo e inchiodata all'orizzonte cortissimo delle breaking news, l'esperienza del passato può essere un antidoto virale. Per questo è importate contrastare l'incessante processo che trasforma il passato in un intrattenimento fantasioso antirazionalista [...].  Nel patrimonio culturale è infatti visibile la concatenazione di tutte le generazioni: non solo il legame con un passato glorioso e legittimante, ma anche con un futuro lontano, "finché non si spenga la luna"1. Sostare nel Pantheon, a Roma, non vuol dire solo occupare lo stesso spazio fisico che un giorno fu occupato, poniamo, da Adriano, Carlo Magno o Velázquez, o respirare a pochi metri dalle spoglie di Raffaello. Vuol dire anche immaginare i sentimenti, i pensieri, le speranze dei miei figli, e dei figli dei miei figli, e di un'umanità che non conosceremo, ma i cui passi calpesteranno le stesse pietre, e i cui occhi saranno riempiti dalle stesse forme e dagli stessi colori. Ma significa anche diventare consapevoli del fatto che tutto ciò che succederà solo in quanto le nostre scelte lo permetteranno. E' per questo che ciò che oggi chiamiamo patrimonio culturale è uno dei più potenti serbatoi di futuro, ma anche uno dei più terribili banchi di prova, che l'umanità abbia mai saputo creare. Va molto di moda, oggi, citare l'ispirata (e vagamente deresponsabilizzante) sentenza di Dostoevskij per cui "la bellezza salverà il mondo": ma, come ammonisce Salvatore Settis, «la bellezza non salverà proprio nulla, se noi non salveremo la bellezza». »

Montanari, T. (2015). Istruzioni per l'uso del futuro. Il patrimonio culturale e la democrazia che verrà. Minimum fax, 46-48.
Il nuovo Esame di Stato e le altre prove dell'ultimo anno

Il nuovo Esame di Stato e le altre prove dell'ultimo anno

Guida, allenamento, simulazioni di Angelo Roncoroni
Il nuovo Esame di Stato propone un ripasso mirato all’analisi del testo e all’elaborazione del testo argomentativo in vista della prima prova dell’Esame, includendo anche suggerimenti pratici per affrontare il colloquio.
Per allenarsi ad affrontare lo scritto di Italiano il manuale offre simulazioni,prove svolte e prove guidate delle tre tipologie (A, B e C).
Per la tipologia A sono fornite prove e simulazioni prevalentemente su testi del programma di letteratura.
Per la tipologia B sono fornite prove e simulazioni su testi dalla struttura argomentativa facilmente riconoscibile, che affrontano temi vicini agli orizzonti culturali e alla sensibilità degli studenti.
Per la tipologia C è offerta un’ampia proposta di temi di attualità, anche a partire da citazioni suggestive tratte da fonti autorevoli.
Il manuale comprende anche simulazioni di prove Invalsi e una guida teorico-pratica per affrontare l’Alternanza Scuola Lavoro, con tre casi autentici da trasformare in una relazione scritta coerente e coesa.
Webinar dedicati alla Prima Prova dell'Esame di Stato

Webinar dedicati alla Prima Prova dell'Esame di Stato

L’Esame di Stato valuta le competenze acquisite dagli studenti al termine del ciclo scolastico ed è il traguardo fondamentale del percorso scolastico di tutti gli studenti.

In vista delle numerose novità che hanno coinvolto l'Esame di Stato 2019, Mondadori Education ha dedicato diversi Webinar all'argomento: approfondimenti dedicati alle novità 2019 di ciascuna Prova, indicazioni sulle griglie per la valutazione degli elaborati e l’attribuzione dei punteggi, consigli operativi per allenare la riflessione linguistica a partire dal testo. Puoi trovare questo e molto altro nel nostro Archivio Webinar.