Sistemi efficaci per una didattica pragmatica - Gabriele Zanardi

Il contributo delle neuroscienze nella comprensione dei sistemi di apprendimento ha favorito la nascita di sistemi integrati nel processo di acquisizione didattica permettendo un approccio efficace e pragmatico.
La metacognizione, il pensiero divergente e gli stili cognitivi supportano una approccio diverso che sa coinvolgere l’alunno, sia con difficoltà sia con plus dotazione, e il contesto classe. Il processo di inclusione non può tener conto di questi processi che si devono tuttavia fondere in un approccio facile e misurabile. In aggiunta, appare ormai fondamentale strutturare una didattica “di precisione”, comprendendo gli aspetti emotivi e di valutazione del percorso scolastico.

Per maggiori informazioni e riferimenti scarica la locandina!


Gabriele Zanardi è psicologo, neuropsicologo, psicoterapeuta, professore a contratto presso il dipartimento di Medicina sperimentale e forense dell’Università di Pavia. Si occupa da anni dell’integrazione dei modelli neurocognitivi con metodologie didattiche inclusive. Presidente del Centro Clinico Omega, certificatore DSA per regione Lombardia e autore Mondadori Education, svolge progetti formativi e di ricerca sul territorio nazionale in relazione alla didattica inclusiva.