Scenari climatici cosa sono e come si ottengono

La possibilità di prevedere le variazioni del clima in futuro viene affidata ai modelli matematici che simulano i principali processi fisici del sistema Terra e la cui affidabilità nell’essere in grado di rappresentare il clima viene provata facendo simulare a questi modelli prima di tutto il clima passato, dove grazie alla disponibilità di osservazioni, è possibile valutarne le presentazioni. Oggetto di questo seminario è far comprendere quali sono i principali passi con cui attraverso questi modelli si arriva a conoscere l’evoluzione del clima nei prossimi anni. Inoltre saranno mostrati quelli che sono di andamenti attesi per alcuni importanti variabili atmosferiche, quali precipitazione e temperatura, nei prossimi anni sulla base dell’adozione o meno di politiche tese alla mitigazione dei cambiamenti climatici di natura antropica.


Paola Mercogliano laureata in fisica con master post laurea in fluidodinamica computazionale. Ricercatore da oltre 14 anni nel campo della meteorologia, climatologia ed impatti dei cambiamenti climatici. Responsabile del laboratorio di meteorologia del C.I.R.A. e della Divisione Modelli Regionali ed Impatti Geo-Idrologici dalla Fondazione CMCC. Autore di diverse pubblicazioni scientifiche, collabora a diversi progetti di ricerca nazionali ed internazionali in tale settore.

L’attestato sarà disponibile al link https://www.mondadorieducation.it/attestati/ entro una settimana lavorativa dal termine dell’evento