Risolvere un quesito da soli con tante teste

Marco Tarocco

Nel processo di apprendimento è necessario essere consapevoli del fatto che il pensiero con cui si affronta una situazione è solo uno tra i tanti possibili per giungere a una conclusione. È quindi importante saper confrontare le strategie scelte, condizionate dalle esperienze, con modalità differenti che in modo alternativo portano a soluzioni corrette. Geometria, aritmetica e algebra sono le tre “materie scolastiche” che possono alimentare idee e ragionamenti diversi per risolvere uno stesso problema. Costruire situazioni didattiche che stimolino l’ampliamento delle modalità che conducono a una soluzione permette di sentirsi partecipi della negoziazione del sapere, di mettersi in gioco e di pianificare un’idea, prima di gettarsi a capofitto sui calcoli.


Marco Tarocco è docente di Matematica e coautore per la casa editrice Mondadori Education dei libri di testo per la scuola secondaria di primo grado UBI MATH, matematica per il tuo futuro (2014) e WIKI MATH (2017) e di materiali di didattica a supporto per i docenti. Dirige corsi di aggiornamento ministeriali per insegnanti sulle tematiche della matematica emozionale e delle competenze ed è stato componente permanente della Commissione giudicatrice del concorso per titoli ed esami per posti di personale docente, relativa all’insegnamento di A028 – Matematica e Scienze.