Raccontare storie, raccontare il mondo

Romanzo sociale e narrativa per ragazzi di oggi

Il romanzo sociale ha certamente cambiato pelle rispetto alle sue origini ottocentesche ma, proprio per la sua carica di denuncia e di contrapposizione, continua anche oggi a svolgere un ruolo importante. Luigi Garlando ci accompagna a scoprire i confini tra i territori della finzione e della realtà.


Relatore

Luigi Garlando è un giornalista della «Gazzetta dello Sport» e un autore di libri per ragazzi. I temi a lui più cari, lo sport e l’attualità, hanno dato vita ai suoi romanzi più noti, come O Maé. Storia di judo e di camorra (Battello a vapore), Per questo mi chiamo Giovanni (Rizzoli), nato alla sua amicizia con Giovanni Falcone, L’estate che conobbi il Che (Rizzoli), che ha vinto il Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2017, la fortunata collana GOL!, diventata una delle serie di maggior successo del Battello a Vapore.
Nel 2018 ha pubblicato per Mondadori Il mestiere più bello del mondo: faccio il giornalista.

Modera
Alice Bigli Esperta di educazione alla lettura e presidente di MARE DI LIBRI FESTIVAL DEI RAGAZZI CHE LEGGONO.