Disturbi dell’apprendimento e la lingua inglese

Carmelina Maurizio

La didattica della lingua inglese nella classe con allievi con Disturbi Specifici dell’Apprendimento – DSA si rivela spesso un compito arduo per molti docenti. È possibile optare per una didattica inclusiva, for all, dotandosi di risorse e strumenti. La Legge 170/10 sui DSA, art. 5/2 c fa preciso riferimento alla specificità della didattica della lingua straniera, che è la sola disciplina, che anche in sede di esame di Stato, può essere svolta solo in forma orale, previo inserimento di misure dispensative nel Piano Didattico Personalizzato – PDP. Questo webinar vuole essere un’occasione per scoprire tecniche e strategie efficaci, partendo da esempi operativi e condividendo buone pratiche esportabili e spendibili, utilizzando come base il testo Optimise, Macmillan Education 2019.


Carmelina Maurizio è docente di Lingua Inglese nella scuola secondaria di secondo grado. È formatrice dei docenti in diversi piani nazionali del MIUR. È docente a contratto di lingua inglese e di tecnologie dell’apprendimento presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università di Torino e presso il DISFOR di Genova. È autrice di articoli e volumi in riviste nazionali e internazionali.