Cartesio e le neuroscienze contemporanee

Il professor Paolo Pecere incontra i docenti di Fisolofia di Roma presso il Liceo Nomentano:

Cartesio e le neuroscienze contemporanee
Il rapporto tra cervello e coscienza è oggi un tema di indagine interdisciplinare che coinvolge scienza e filosofia. I protagonisti di queste ricerche si riferiscono spesso a Descartes come a colui che ne ha gettato le basi, ma l’immagine del filosofo è molto controversa: per molti Descartes è stato responsabile del grave errore di separare la mente dal corpo; per altri invece ha avuto soprattutto il merito di avere introdotto per primo l’idea di un’analisi di attività come percezione e movimento alla luce della nuova scienza meccanicistica. Nel seminario vengono esaminati gli argomenti di Descartes sulla possibilità e suoi limiti di una scienza della coscienza, per valutarne l’eredità attuale.


Paolo Pecere insegna Storia della filosofia all’università Roma Tre ed è docente nel dottorato in Filosofia di Roma Tre-Tor Vergata.  A. Mondadori Scuola ha pubblicato i suoi libri di testo di filosofia per la scuola secondaria di secondo grado.

Scarica la locandina e contatta il nostro agente di zona per partecipare: Agenzia editoriale SEPROM – info@seprom.it – tel. 06 72672611.