Il libro traccia un profilo storico del lungo periodo che convenzionalmente si usa definire «Medioevo», attenendosi a un duplice registro: cronologico e tematico-critico. I trenta capitoli in cui è suddiviso ripercorrono, con attenzione ai problemi di periodizzazione e al massimo rispetto possibile dell’ordine cronologico, le principali vicende del Medioevo così come esso si configura nell’assetto disciplinare attualmente osservato nelle nostre Università, distinguendo al suo interno la necessaria narrazione degli eventi, unita alla presentazione critica dei principali problemi di tipo politico, sociale, economico, religioso, scientifico-tecnologico e culturale, ma anche geostorico e bioclimatico; ed evidenziandone i reciproci collegamenti, sforzandosi di render conto almeno delle principali tesi contrapposte e delle diverse prospettive dalle quali i singoli problemi possono essere considerati e rifuggendo comunque sia dall’adozione di spiegazioni deterministiche e teleologiche delle vicende storiche, sia dalla ricerca (e tanto meno dalla presentazione) di cause uniche o prevalenti alla base di quel che dev’esser concepito non già come “progresso”, bensì come processo storico. In questa prospettiva, non si è mai dimenticato – pur restando estranei a forme di attualizzazione di sorta – che la storia è pur sempre scienza contemporanea, e che è tutt’altro che una «scienza pura». Anche in un tempo di vera o pretesa «fine delle ideologie», un approccio etico alla considerazione del passato è necessario a una formazione non solo scientifica e in prospettiva professionale, bensì anche civica.
Il volume si rivolge a studiosi, studenti e appassionati di Storia e troverà spazio sugli scaffali delle biblioteche universitarie e di documentazione in genere.

Autore/i e indice

Autori

Franco Cardini è professore ordinario di Storia medievale all’Università di Firenze. Alterna tale impegno con corsi tenuti come docente presso numerose Univessità non italiane, fra le quali Parigi, Barcellona, Gottingen, Gerusalemme. Collabora con numerosi quotidiani. Si occupa soprattutto di storia delle crociate, dei pellegrinaggi, dei rapporti fra Europa e Islam. Fra le sue pubblicazioni più recenti si segnalano Europa e Islam, Laterza, Roma-Bari, 1999; In Terrasanta, Il Mulino, Bologna, 2002; Astrea e i titani, Laterza, Roma-Bari, 2003; Le radici perdute dell’Europa. Da Carlo V ai conflitti mondiali (con S. Valzania), Mondadori, Milano, 2006; L’invenzione del nemico, Sellerio, Palermo, 2006.
Marina Montesano è ricercatore dell’Università di Genova, dove insegna Istituzioni medievali e – presso la SSIS – Didattica della storia. Si interessa principalmente di storia della cultura, della magia e della stregoneria. Tra le sue pubblicazioni, La cristianizzazione dell’Italia nel Medioevo, Laterza, Roma-Bari, 1997, «Supra acqua et supra ad vento»: superstizioni, «maleficia» e «incantamenta» nei predicatori francescani osservanti (Italia, sec. XV), Istituto Storico Italiano per il Medioevo, Roma, 1999; Mistero americano. Ipotesi sull’11 settembre, Dedalo, Bari, 2004; La lunga storia dell’inquisizione (con Franco Cardini), Città Nuova, Roma, 2005.

Indice

1. Il mondo tardo-antico; 2. Il cristianesimo; 3. I popoli eurasiatici e i loro insediamenti nella pars Occidentis dell’impero; 4. Funzioni imperiali, conversione religiosa e monarchie etniche nella pars Occidentis; 5. L’impero romano d’Oriente; 6. Nascita ed espansione dell’Islam; 7. Società ed economia in Europa (secoli VI-VIII); 8. L’Europa carolingia; 9. La disgregazione dei poteri centrali e la costruzione della rete dei poteri locali; 10. Impero «romano-germanico» e «monarchie feudali»; 11. La Ecclesia all’alba del nuovo millennio; 12. Ordini, statuti, condizioni sociali; 13. Città, autonomie e movimento comunale; 14. Bisanzio e l’Oriente europeo; 15. Il mondo musulmano fra tre continenti; 16. Cristiani d’Occidente e mondo musulmano: incontri e scontri; 17. Dissensi e riforme nel cristianesimo latino; 18. La dinastia sveva; 19. Le città all’apice del loro sviluppo; 20. Le monarchie europee verso il consolidamento; 21. L’apogeo del medioevo; 22. L’ultima ondata migratoria asiatica: i mongoli; 23. Il papato fra universalismo e radicamento territoriale; 24. Verso un’Europa degli Stati; 25. Epidemia, crisi, ripresa; 26. L’Italia policentrica; 27. L’avanzata turca; 28. Verso il mondo moderno; 29. Oltre l’età di mezzo; Bibliografia ragionata; Indice dei nomi.

Versioni e acquisto

  • Edizione cartacea

    PP. 480 isbn: 9788800204743

  • Edizione digitale

    PP. 480 isbn: 9788800741064

Sei un docente? Richiedi la tua copia saggio gratuita!