Questo manuale, al quale hanno collaborato sociologi, economisti, filosofi, si propone di rispondere alle più recenti esigenze didattiche dell’insegnamento di storia del pensiero sociologico, con l’obiettivo di informare il lettore senza perdere di vista un’autonoma prospettiva critica. L’ovvia selezione che i limiti di tempo e di carico di studio impongono si è necessariamente tradotta in una ridefinizione convenzionale dell’inizio storico della disciplina: si è deciso di operare una forte restrizione sulle matrici teoriche più antiche della sociologia, partendo allora da Durkheim e Weber, e privilegiando invece il ricco e differenziato sviluppo teorico della sociologia contemporanea, inserendo una significativa selezione di autori ancora viventi, da Habermas a Honneth, da Baumann a Collins, scelti tra i protagonisti dei dibattiti e delle attuali analisi sociali e politiche. In questo modo vengono offerte allo studente le coordinate basilari per inquadrare, in una prospettiva teorica più ampia, le tematiche ed i protagonisti del dibattito e della ricerca in sociologia.

Risorse digitali e approfondimenti

Autori

I curatori
Mauro Protti è attualmente professore ordinario di Sociologia dei Processi Culturali e di Storia del Pensiero Sociologico presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università del Salento (di Lecce). Tra le sue pubblicazioni, Alfred Schütz. Fondamenti della sociologia fenomenologica (1995) e il recente Studi sui tedeschi. La sociologia da Weber a Schütz (2008), oltre a diversi contributi a volumi collettanei e articoli su rivista, curatele e traduzioni (di volumi di Weber e di Merton).
Sergio Franzese (1963-2010) è stato ricercatore confermato di Storia della Filosofia e professore aggregato di Storia della Filosofia Contemporanea presso la Facoltà di Scienze Sociali, Politiche e del Territorio dell’Università del Salento (di Lecce). Tra le sue pubblicazioni, L’uomo indeterminato. Saggio su William James (2000), The Ethics of Energy. William James’s Moral Philosophy in Focus (2008), Darwinismo e pragmatismo (2009). Ha inoltre curato Nietzsche e l’America (2005).

Indice

Premessa; 1. Emile Durkheim, di Giovanni Paoletti; 2. Max Weber, di Mauro Protti, 3. Georg Simmel, di Linda Bertelli; 4. Vilfredo Pareto, di Luca Zamparini; 5. Werner Sombart, di Mauro Protti; 6. La Scuola di Chicago, di Sergio Franzese; 7. George H. Mead, di Sergio Franzese; 8. Thorstein Bunde Veblen, di Guglielmo Forges Davanzati; 9. Herbert Blumer e l’Interazionismo simbolico, di Sergio Franzese; 10. Talcott Parsons, di Mauro Protti; 11. Robert King Merton, di Sergio Franzese; 12. La scuola di Francoforte, di Mauro Protti; 13. Alfred Schutz, di Mauro Protti; 14. Harold Garfinkel e l’etnometodologia, di Sergio Franzese; 15. Erving Goffman, di Paola Rebughini; 16. La tradizione della sociologia analitica, di Filippo Barbera; 17. Niklas Luhmann, di Mariano Longo; 18. Paul-Michel Foucault, di Sergio Franzese; 19. Pierre Bourdieu, di Ilaria Possenti; 20. La teoria di Jürgen Habermas, di Walter Privitera; 21. Axel Honneth, di Irene Strazzeri; 22. Zygmunt Bauman, di Adonella Guidi; 23. Randall Collins, di Sergio Franzese; Indice analitico; Indice dei nomi.

Configurazioni e acquisto

  • PERCORSI SOCIOLOGICI. PER UNA STORIA DELLA SOCIOLOGIA CONTEMPORANEA

    PP. XIV-354 isbn: 9788888242934

  • PERCORSI SOCIOLOGICI

    PP. XIV-354 isbn: 9788861841130

Sei un docente? Richiedi la tua copia saggio gratuita!