cover
Novità

LETTERATURA FRANCESE

Michela Landi

Questa letteratura francese in due volumi può apparire classica nella sua organizzazione. Lo è, ma solo in parte. L'impostazione risponde ad un'idea di fondo: senza classicismo non c'è lontananza, sguardo, e non c'è spessore storico. Il classicismo è ciò che, posandosi, ci consente di essere pensato, teorizzato, studiato nella sua piena estensione. Il fenomeno - il moderno - in quanto volatile e sempre nuovo, invece, ci sfugge. Nostro intento è consentire al lettore una visione d'insieme stabile della letteratura francese, attraverso una periodizzazione consolidata dalla storia del pensiero. Su di essa potrà essere praticato, ogni volta, quel necessario esercizio del dubbio che muove questa stabilità e la sottopone a discussione, movimento, variazione. Quel che viene offerto al lettore non è un monumento collettivo, un pantheon di scrittori da celebrare, ma un insieme organico di saperi e occasioni critiche che permettano al contempo di conoscere e valutare, costruire e discutere, anche attraverso l'incontro con il testo. La letteratura francese si distingue, oltre che per estensione, per certa coerenza culturale. È proprio questa coerenza di matrice classica che, profilandosi netta sul panorama europeo, ci insegna ad apprezzare il valore della distanza: la quale, sola, permette l'esame critico, rinnovando così il pensiero e la letteratura stessa.

 

Autore/i e indice

La curatrice

Michela Landi insegna Letteratura francese all’Università di Firenze. Animatrice di due riviste, «Semicerchio» e «Rivista di letterature moderne e comparate», si occupa principalmente dei rapporti tra musica e poesia tra Otto e Novecento. Tra i suoi volumi si ricordano: Mario Luzi fidèle à la vie (1995); Il mare e la cattedrale (2001), L’arco e la lira (2006); Per un’organologia poetica (2008); Il castello della Speranza (2011); Baudelaire et Wagner (2019). Accanto all’attività scientifica in ambito internazionale, Michela Landi si dedica alla diffusione della letteratura francese a livello nazionale e locale, con incontri e conferenze. Ha pubblicato, per il quotidiano «La Repubblica», una corposa Antologia della poesia francese (2004); ha curato, per il «Corriere della sera», due volumi di poesia su Baudelaire e Verlaine (2016) e curato una traduzione di scritti verlainiani inediti in Italia (Miseria nera, 2017). Studiosa di poesia novecentesca, ha dedicato diversi lavori a Yves Bonnefoy.

 

Indice

Volume I – Dalle origini al Settecento
Introduzione; I. Il Medioevo: II. Il Cinquecento; III. Il Seicento; IV. Il Settecento; Bibliografia generale; Indice dei nomi.

Volume II – Dall’Ottocento al XXI secolo
Premessa; V. L’Ottocento; VI. Il Novecento; VII. XXI secolo: l’estremo contemporaneo; Bibliografia generale; Indice dei nomi.

Versioni e acquisto

  • Novità

    Dalle origini al Settecento - Edizione cartacea

    pp. X-518 isbn: 9788800862219

    • € 42,00
    • Acquista

      su Mondadori Store

  • Novità

    Dalle origini al Settecento - Edizione digitale

    pp. 528 isbn: 9788800862202

    • € 35,99
    • Acquista

      Versione Digitale

  • Novità

    Dall'Ottocento al XXI secolo - Edizione cartacea

    pp. X-454 isbn: 9788800746762

    • € 38,00
    • Acquista

      su Mondadori Store

  • Novità

    Dall'Ottocento al XXI secolo - Edizione digitale

    pp. 464 isbn: 9788800746779

    • € 31,99
    • Acquista

      Versione Digitale

Sei un docente Universitario? Richiedi la tua copia saggio gratuita!

Altre opere a catalogo

Novità

PROFILO DI LETTERATURA ITALIANA

Giancarlo Alfano, Paola Italia, Emilio Russo, Franco Tomasi

Università e saggistica – Letterature