Le politiche pubbliche sono ciò che fanno le istituzioni, spesso in relazione con soggetti privati, per affrontare i problemi collettivi, come – per esempio – la disoccupazione, l’inquinamento, il terrorismo, la povertà, l’immigrazione e moltissimi altri. Perché alcuni problemi vengono affrontati e altri no? Con quali logiche si muovono e interagiscono gli attori nella definizione delle politiche? Di quali strumenti possono servirsi? Come possono affrontare le incertezze circa il futuro? Come gestiscono i conflitti? Perché la fase di attuazione è spesso più importante di quella in cui si prendono le decisioni a livello politico? Come si può valutare se una politica pubblica ha funzionato? Perché in certi momenti una politica pubblica subisce un forte cambiamento? Quali strategie e quali strumenti può adottare un analista delle politiche pubbliche per rispondere empiricamente a queste domande? Ecco alcune delle questioni affrontate da questo libro che, basandosi sui più recenti studi internazionali, offre un quadro semplice e esauriente per chiunque desideri approfondire come vengono compiute le scelte di governo e con quali risultati.

Risorse digitali e approfondimenti

Autori

Luigi Bobbio, Gianfranco Pomatto e Stefania Ravazzi insegnano (o hanno insegnato) Analisi delle politiche pubbliche presso l’Università di Torino e lavorano insieme da anni. Hanno partecipato congiuntamente a numerose ricerche tra cui quelle pubblicate nei volumi La qualità della deliberazione (Carocci, 2013), I media e le politiche (Il Mulino, 2015). Hanno progettato e condotto processi decisionali inclusivi. Collaborano a riviste scientifiche nazionali e internazionali.

Indice

1. Che cos’è una politica pubblica; 2. Gli attori; 3. Tipi di politiche; 4. I problemi pubblici e l’agenda; 5. Gli strumenti; 6. La formulazione; 7. Decidere in condizioni di conflitto; 8. L’attuazione; 9. La valutazione; 10. Come cambiano le politiche; 11. Dietro le quinte; Bibliografia; Indice dei nomi; Indice analitico.

Configurazioni e acquisto

  • Edizione cartacea

    pp. VI-250 isbn: 9788861844667

  • Edizione digitale

    pp. 272 isbn: 9788861844674

Sei un docente? Richiedi la tua copia saggio gratuita!