cover
Novità

IL BUONO E IL CATTIVO TEMPO

Joseph Chamberlain e il progetto riformista e imperialista nell'Inghilterra tardovittoriana

Giovanni Aldobrandini

Fu Churchill ad affermare che Joseph Chamberlain (1836-1914) aveva «fatto il buono e il cattivo tempo» nella politica inglese. Padre del più noto, ma più grigio, Neville, Joseph è un self made man nell’industria di Birmingham, contribuisce a creare la nuova scuola di massa, diventa un sindaco innovatore di quella che fu definita la città «meglio amministrata al mondo». Radicale e populista, propone e fa introdurre riforme sociali, crea una potente macchina elettorale, spacca il Partito liberale sull’autonomia irlandese, fonda un nuovo partito, diventa imperialista, contribuisce a far scoppiare la guerra dei boeri. Infine crea una potente associazione per far adottare dall’Impero una politica protezionista, che divide il Paese e i conservatori. Studiare la sua carriera politica fornisce degli elementi di riflessione per capire l’Inghilterra di oggi e le sue caratteristiche politiche.

Risorse digitali e approfondimenti

Autori

Giovanni Aldobrandini è nato a Roma nel 1951. Si è laureato in Filosofia all’Università La Sapienza di Roma e quindi ha conseguito un M.A. in Sociologia alla Columbia University di New York. Ha insegnato Politica Comparata alla LUISS di Roma, Storia d’Inghilterra all’Università La Sapienza e quindi Storia delle Dottrine Politiche alla LUISS di Roma. È stato visiting fellow presso l’Università La Marmara di Istanbul, il St. John’s College di Cambridge e la London School of Economics. Si è specialmente concentrato sulla storia sociale dell’Ottocento inglese. Tra i suoi libri, The Wishful Thinking: Storia del pacifismo inglese nell’Ottocento (2009), Le élites dell’Ottocento (2013). Ha tenuto conferenze in università europee e scritto recensioni e articoli in varie riviste accademiche.

Indice

Introduzione; 1. La famiglia e la giovinezza; 2. Il contesto politico e i partiti; 3. La politica a Birmingham e la National Education League; 4. La National Liberal Federation e l’ascesa al governo; 5. La questione irlandese; 6. Alleato dei Tories; 7. L’Impero e l’ideologia imperialista; 8. La guerra dei boeri; 9. I tentativi di alleanza con la Germania; 10. L’Università di Birmingham e l’Education Act del 1902; 11. Le tariffe imperiali; Conclusioni; Appendice iconografica; Note; Bibliografia; Indice dei nomi.

Configurazioni e acquisto

  • Novità

    Edizione cartacea

    pp. VI-346 isbn: 9788800749374

  • Novità

    Edizione digitale

    pp. 352 isbn: 9788800749381

Sei un docente? Richiedi la tua copia saggio gratuita!