cover
Novità

ERIDU, ENKI E L'ORDINE DEL MONDO

Marco Ramazzotti

Eridu è ancor oggi, dopo le poche e intense campagne di scavo archeologico che ne rivelarono, già alla metà del secolo scorso, oltre settemila anni di vita, unanimemente riconosciuta come una delle più importanti capitali sante della Mesopotamia antica, come il luogo abitato dal dio della creazione Enki e come la sede, prediletta dagli dei, su cui, secondo il testo cardine della più arcaica storiografia vicino-orientale, la Lista Reale Sumerica, sarebbe discesa, prima del Diluvio, la regalità in terra. Il saggio, di taglio archeologico e storico, ricostruisce questa dimensione, senza dimenticare che proprio Eridu, nell’estremo sud della Babilonia, emersa sulla più vasta laguna antistante il Golfo Persico, fu al centro di un lungo dibattito animato dai pionieri dell’archeologia biblica, dai fondatori dell’archeologia orientale e dai più influenti storici e filologi dell’Oriente preclassico che lo cercarono, lo intesero e poi lo negarono come l’Eden della creazione, il luogo segreto della vita eterna, sorgente originaria della saggezza.

 

Autore/i e indice

Autori

Marco Ramazzotti insegna Archeologia e Storia dell’Arte del Vicino Oriente antico nella Facoltà di Lettere e Filosofia della Sapienza Università di Roma. Nel Dipartimento di Scienze dell’Antichità dirige il Laboratorio di Archeologia Analitica e Sistemi Artificiali Adattivi, è responsabile scientifico dell’Atlante del Vicino Oriente antico e condirettore di un grande scavo di ateneo in Oman. È stato membro della Missione Archeologica dell’Università di Roma ad Ebla (Siria) ed ha partecipato a numerose campagne di scavo, di restauro e di ricognizione archeologica nel Vicino Oriente. È autore di libri, curatore di opere collettanee e ha scritto contributi scientifici riconducibili all’archeologia teorica e computazionale, all’analisi della complessità sociale, dell’urbanesimo e della comunicazione visiva nelle civiltà preclassiche del Vicino Oriente e dell’Asia occidentale.

 

Indice

1. Introduzione; 2. La scoperta di Eridu; 3. Il paesaggio archeologico e storico di Eridu; 4. Il tempio di Enki nell’Oceano Primordiale; 5. Il tempio di Enki e la grande terrazza a gradoni; 6. Eridu ed Enki nella tradizione epigrafica della Mesopotamia; 7. Ideografia e teologia di Eridu nelle arti plastiche e figurative della Mesopotamia; 8. Il Paese di Sumer dal mare, tra le paludi, i canali e i deserti; 9. Mitopoiesi della creazione e del buon governo «Eridu, Enki e l’ordine del mondo»; 10. Postfazione e nota per il lettore; Bibliografia; Elenco delle figure; Indice dei luoghi, dei termini geografici e dei popoli; Indice dei nomi di persona; Indice dei nomi delle divinità, dei nomi teoforici, religiosi e dei nomi dei templi.

Versioni e acquisto

  • Novità

    Edizione cartacea

    pp. XII-244 isbn: 9788800768412

    • € 21,00
    • Acquista

      su Mondadori Store

  • Novità

    Edizione digitale

    pp. 256 isbn: 9788800768481

    • € 17,99
    • Acquista

      Versione Digitale

Sei un docente? Richiedi la tua copia saggio gratuita!

Altre opere a catalogo

Università e saggistica – Arte e archeologia