TERRA NOSTRA

Terra Nostra propone un approccio "attivo" all'ambiente e presta costante attenzione al linguaggio della geografia: il libro mira allo sviluppo delle competenze di lettura e interpretazione dei dati (geografici e cartografici), anche attraverso un uso consapevole delle nuove tecnologie (telerilevamento, elaborazioni digitali,GIS, Google Earth), per garantire una solida conoscenza dello spazio vissuto e delle coordinate del territorio.
Molte pagine sono riservate allo studio dell'Italia e delle Regioni, per confrontare il nostro Paese con il resto del mondo, cogliendo le relazioni tra locale e globale in una prospettiva di interculturalità. I Viaggi attraverso le Regioni italiane e i principali Stati europei e del mondo propongono, inoltre, percorsi per conoscere, recuperare e valorizzare il patrimonio naturale, culturale e artistico: la cittadinanza attivasi realizza così attraverso l'educazione al territorio.
Terra Nostra sviluppa anche un percorso di geostoria, che aiuta a cogliere sia la trasformazione progressiva dell'ambiente nel tempo sia le relazioni tra lo spazio e il tempo.
Il libro è dotato di un ricco apparato didattico, con verifiche di conoscenze e abilità,esercizi per la preparazione all'esposizione orale, per il consolidamento delle competenze e uno Speciale Invalsi.
Completa l'opera l'Atlante con Laboratorio delle competenze allegato a ogni volume. Proposte di percorsi didattici, Lezioni digitali, da svolgere in classe che prevedono, oltre all'utilizzo dei tradizionali metodi d'insegnamento, l'uso mirato e ragionato di strumenti digitali e risorse multimediali.

GEOGRAFIA MI PIACE

L'opera propone uno studio guidato su tre livelli di apprendimento: il primo livello (I saperi di base) in cui sono contenute le informazioni essenziali per tutti gli studenti. Nel secondo livello sono invece presenti gli approfondimenti: il profilo è accompagnato da un'infografica vivace e illustrata e dalla rubrica Rifletti con le immagini o Rifletti con la carta, con didascalie e domande che stimolano alla osservazione e riflessione. Il terzo livello si focalizza sulla geografia per BES grazie alle pagine Per imparare a studiare (con audio), che, per l'alta leggibilità, la selezione degli argomenti, il linguaggio, la Mappa riassuntiva, sono destinate a quanti hanno difficoltà di apprendimento.
Attività e spunti di riflessione sono distribuiti in tutte le sezioni dei volumi: in ogni Lezione, Un aiuto allo studio con domande per verificare in itinere i contenuti, mentre alla fine di ogni Unità, Raccogli le idee offre esercizi con indicazione del livello di difficoltà, articolati per conoscenze, abilità e competenze.
La gradualità anche nello studio degli Stati: i Paesi vengono presentati cercando di centrare l'attenzione su concetti fondamentali, a partire da un titolo monografico che orienti gli studenti. La monografia tematica assume caratteri di crescente approfondimento passando dalle regioni italiane, agli Stati europei, ai grandi Paesi extraeuropei, alcuni dei quali (India, Cina, Giappone, Sudafrica, Stati Uniti, Brasile) presentati sotto forma di Dossier.
Il Volume 3 è accompagnato da Percorsi interdisciplinari per l'Esame di Stato: una guida alla preparazione al colloquio orale dell'Esame di Stato, con spunti di lavoro (anche CLIL) e di riflessione.

NOVITÀ 2018: 


  • Volume 3 Mondo: paesaggi, popolazione, economia. Gli Stati + Atlante 3 + Percorsi per l'Esame di stato - Compiti di realtà + DVD-Rom HUB Young

  • DVD-Rom HUB Young completo per l'insegnante - Classe 3a

La Storia di tutti PLUS

La Storia di tutti PLUS è un corso di Storia dal profilo completo ed esaustivo, ma nel contempo accessibile e sempre assistito: l'esposizione è affiancata da una sintesi semplificata e ad alta leggibilità; le carte e le immagini sono corredate da rubriche inclusive di aiuto alla lettura; il lessico è oggetto di particolare attenzione, spiegato da glosse ricorrenti ed esaminato in pagine specifiche sui concetti-chiave della Storia.
Il corso si segnala anche per la gradualità della proposta didattica, che mira dapprima alla acquisizione del metodo (nel primo anno) e poi allo sviluppo delle competenze disciplinari (nel secondo e terzo anno), in vista della certificazione e dell'esame di Stato.
Alla didattica inclusiva, oltre alle sintesi in itinere, il corso riserva pagine specifiche a conclusione di ogni capitolo; per ogni anno di corso, inoltre, sono forniti un volume per Bisogni Educativi Speciali (BES) e un volume per studenti non italofoni.
Il corso è corredato da volumi dedicati alla valutazione formativa, con schede per l'apprendimento personalizzato e brevi rubriche di strategie per l'apprendimento.

 

Educazione civica

La configurazione per il 1° anno si arricchisce con il volume Educazione civica. Le rubriche Documenti di cittadinanza, Intrecci di cittadinanza e Testimoni di cittadinanza sviluppano un percorso dettagliato ma accessibile a tutti su i principali temi di educazione civica, in linea con i recenti decreti per l’insegnamento della disciplina, affiancando alla didattica della storia la prospettiva complessa e interdisciplinare della formazione alla cittadinanza contemporanea.

ALLA SCOPERTA DELLA STORIA

Nel nuovo manuale di Giudici e Bencini il profilo storico è stato riscritto nell'ottica di una maggiore fruibilità da parte degli studenti, con una agile organizzazione della materia per paragrafi e titoletti sotto forma di domanda.
Particolarmente ricca è l'offerta didattica. La nuova Guida allo studio accanto al profilo accompagna lo studente nell'individuare e comprendere i principali fatti e fenomeni storici, e in questo modo suggerisce un metodo di studio; la ricca didattica di fine Tema e di fine Unità è completamente nuova e finalizzata allo sviluppo delle competenze.
Il corso riserva molta attenzione anche alle nuove pagine speciali, destinate alle competenze trasversali e alle competenze proprie della disciplina: Geostorie mette in luce gli aspetti e i processi essenziali della storia dell'uomo nel suo ambiente; Patrimonio culturale chiarisce la relazione tra il patrimonio artistico-culturale e i fenomeni storici affrontati; Per una cittadinanza attiva fornisce approfondimenti sui grandi temi della cittadinanza, proposti in modo interattivo sotto forma di domande e risposte; Verso le competenze contiene attività di comprensione e interpretazione delle fonti, elaborazione di compiti autentici, ricerca guidata in rete; i Laboratori multimediali, infine, sono pagine di infografica particolarmente efficaci e spettacolari, esplorabili e interattive nella versione multimediale.
Per consentire agli studenti con Bisogni Educativi Speciali (BES) un accesso e una comprensione dei contenuti disciplinari il più possibile adeguati alle loro esigenze, vengono proposti due strumenti, che possono essere utilizzati in modo alternativo o in modo integrato: il Quaderno incollato a ciascun Volume del corso con mappa illustrata e mappa spiegata per ciascun Tema e un vero e proprio fascicolo dedicato.

LEGGO PERCHE’…

Leggo perché… propone un percorso didattico ricco di attività che parte dall'esperienza dei ragazzi per educare alla lettura, alla scrittura, allo studio ma anche al pensiero critico, alle scelte consapevoli, alla cittadinanza. La tradizionale scansione in generi e temi viene aggiornata e rimodulata attraverso l'inserimento di: unità tematiche per lo sviluppo delle competenze sociali e civiche; un ricco percorso di intercultura sui tre anni; laboratori dedicati all'affettività, al teatro, al cinema, al pensiero critico.
La didattica ai brani consente di esercitarsi in maniera sistematica sulle competenze: ciascuna Unità dei volumi base privilegia uno o più traguardi di competenza e fa lavorare prevalentemente su di esso. In ogni volume sono inserite anche simulazioni di Prove Invalsi. Nei Quaderni di metodo, inoltre, è fornito un percorso completo per imparare passo dopo passo a leggere, comprendere e scrivere testi di diverse tipologie, acquisire e ampliare il lessico.
L'antologia guida per mano alla scoperta dei grandi autori attraverso immagini, aneddoti, curiosità, approfondimenti e un'analisi guidata dei testi; la Letteratura offre tante proposte per avvicinare alla lettura anche dei brani più complessi.
Leggo perché… presenta un pacchetto completo di strumenti per i Bisogni Educativi Speciali (BES), con testi facili nei volumi di base, nell'Epica e anche nella Letteratura, oltre a un percorso puntuale e parallelo a quello dei volumi in tre fascicoli dedicati, uno per ciascun anno. Tutti i testi dei volumi e dei fascicoli sono ad alta leggibilità e disponibili in versione audio.

IL NUOVO CON GLI OCCHI DELLA STORIA


Per la Scuola secondaria di primo grado


L’OPERA
I tre volumi sono divisi in Unità, che si articolano in Temi. I Temi sono strutturati in Percorsi storici, costituiti da una pagina di profilo e una pagina di paratesto scandita nelle rubriche:
Le parole (tavole che chiariscono termini specifici del lessico della storia utilizzato nei Percorsi);
Le carte (grandi carte, molte di più rispetto alla precedente edizione);
I luoghi (la visualizzazione dei più emblematici luoghi della storia attraverso racconti ricostruttivi);
Le relazioni (mappe che schematizzano i processi storici di maggior complessità);
Le fonti (documenti che potenziano il corredo della precedente edizione). Il percorso sulle fonti è stato molto arricchito e potenziato didatticamente.

I Laboratori visuali sono nuovi inserti che fanno da lente di ingrandimento sugli eventi epocali, i protagonisti, gli ambienti più significativi ecc. La nuova rubrica illustrata Le grandi battaglie è dedicata ai principali combattimenti della storia e alle loro dinamiche.

La didattica di questo corso, largamente rinnovata, punta in particolare sull’acquisizione di un metodo di studio.
A ogni volume è incorporato un atlante storico che per ogni Tema presenta carte del passato a confronto con carte attuali.
Oltre alla ricca guida (esempi di programmazione, un repertorio di fonti suppletive, test di ingresso e verifiche su più livelli, soluzioni), l’insegnante ha a disposizione il fascicolo dedicato al progetto “cinema”, il CD-ROM per la LIM (con materiali multimediali adatti per essere usati in classe) e le verifiche da usare nella classe virtuale di Librobropiùweb.

Clicca su HUB Scuola e scopri le risorse e i contenuti digitali:
– anteprima: sequenze di immagini animate, corredate di audio, che introducono in modo accattivante i nodi essenziali di ogni capitolo
– carta attiva: carte corredate da zoom, time-line interattive, immagini
– audio doc: audio di discorsi famosi, che corredano le sezioni dedicate alle fonti
– storia facile: audio letture della Storia facile che facilitano lo studio e aiutano i dislessici
– web test
– mappe autocorrettive
– esercitazioni per la classe virtuale


IL NUOVO GEOVIAGGI – DIGIT

Il corso è strutturato in modo funzionale e didattico, oltre che aggiornato e arricchito nei contenuti.
I volumi mantengono le caratteristiche che negli anni si sono rivelate vincenti: la struttura in Unità egli Studi guidati; le grandi tavole illustrate; il profilo chiaro e semplice; la massiccia presenza dell'Italia nel primo volume in un continuo confronto con l'Europa.
É stata ampliata la trattazione dedicata all'Unione Europea; è stata rivista la parte sull'economia mondiale e, soprattutto, la trattazione di alcuni Stati cardine nell'assetto geopolitico attuale,come l'India, la Cina e il Brasile, ai quali viene dedicato più spazio.
Ogni doppia pagina ha una parte didattica (Fare geografia) che contiene il Navigatlante: una rubrica specifica per guidare il ragazzo nella consultazione dell'atlante incorporato a ciascun volume.
Nelle pagine di didattica sono presenti verifiche delle conoscenze, attività sulle competenze su carte e dati, sezioni dedicate al metodo di studio.
Il fascicolo Studiare con Geoviaggi è finalizzato all'accoglienza e al metodo e comprende gli strumenti della geografia, la trattazione aggiornata e potenziata delle Regioni d'Italia, le carte dell'Italia (fisica, politica e muta).
Un nuovo fascicolo per il 3° anno, inoltre, a partire dalla geografia affronta temi di grande attualità con un taglio interdisciplinare e offre approfondimenti sugli Stati, fornendo così un valido strumento anche per la preparazione all'Esame di Stato.

LA RICERCA DEL SANTO GRAL

La storia della ricerca del Gral, la coppa in cui, secondo la tradizione, Gesù avrebbe consacrato il vino dell'Ultima Cena con i suoi discepoli, e in cui,durante la Deposizione, si sarebbero raccolte alcune gocce del suo sangue.
Protagonisti del romanzo sono i cavalieri della Tavola Rotonda, uniti nel patto di fedeltà a re Artù e impegnati nella ricerca del sacro calice, ma, per motivi diversi, destinati a fallire nell'impresa; il libro si conclude con un'ultima,sfolgorante apparizione del Gral, prima di scomparire per sempre.

TEMI E PERCORSI

  • la vana ricerca del Santo Gral;

  • a vita e la civiltà del Medioevo, tra storia e leggenda;

  • il tema dell'educazione e dell'iniziazione alla cavalleria,all'amore e alla religione del "perfetto" uomo medievale.