Cittadini del mondo

Il Cittadini del mondo si presenta come un libro agile ma solido.
Ricco di materiali aggiornati, offre un'ampia documentazione sui temi contemporanei più sentiti nell'ambito dell'educazione alla cittadinanza e alla legalità.
È un testo attento alle più recenti indicazioni ministeriali.
Rispetto alla precedente edizione, il testo è stato ampiamente rinnovato nei contenuti, oltre che nell'apparato iconografico.
Per confrontare punti di vista differenti e aiutare i ragazzi a farsi un'opinione sui principali temi di attualità, il testo propone un percorso stimolante, assolutamente nuovo: i Dossier sull'attualità.
Inoltre il taglio interculturale è sottolineato da nuove pagine speciali che affrontano e spiegano le differenze esistenti tra le diverse culture: Noi e gli altri.
Particolare attenzione viene riservata alla Costituzione, cui viene dedicata un'intera sezione del libro e che viene corredata di una didattica specifica per insegnare a leggere e comprendere gli articoli, per stimolare la riflessione e l'approfondimento su alcuni dei passaggi fondamentali.

Il libro è fortemente didattico: ogni Unità si conclude con uno stimolante corredo di attività volte non solo al consolidamento delle conoscenze, ma soprattutto allo sviluppo di competenze (imparare a confrontare, riflettere, dialogare), con suggerimenti di libri e film significativi per gli argomenti trattati; i Dossier e Noi e gli altri propongono attività volte a riflettere sugli argomenti proposti, e in tutte le Unità brevi box dal taglio operativo insegnano a leggere documenti, leggi, grafici ecc.

Cittadini del 21° secolo

⟩ Opera progettata per la Didattica Digitale Integrata


Cittadini del 21° secolo si articola in 5 volumi per classe: ogni disciplina (StoriaGeografiaMatematicaScienze) è sviluppata in un volume specifico e il programma di studio si alterna con le pagine del Quaderno dei compiti, garantendo un percorso coeso e graduale, perfettamente integrato. Ai volumi delle discipline si aggiunge CognitivaMENTE - Quaderno per la valutazione personalizzata, a cura del professor Gabriele Zanardi: un libro unico e un innovativo strumento di verifica, semplice e immediato, che permette un'analisi strategica del processo didattico, offrendo chiare indicazioni per intervenire sul singolo alunno e sull'intera classe e per personalizzare al massimo il percorso di apprendimento.
Il corso «pone al centro il tema della Cittadinanza, vero sfondo integratore e punto di riferimento di tutte le discipline che concorrono a definire il curricolo» (come dicono le Indicazioni nazionali e nuovi scenari, 2018). Spunti e temi di partenza tengono conto degli obiettivi dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite, e dunque riguardano questioni importanti (la pace nel mondo, la garanzia di una istruzione di qualità per tutti, la conservazione e la tutela della terra e delle acque ecc.).
Fili conduttori interdisciplinari del progetto sono la Geostoria e lo STEAM ma molto importante è anche il lavoro sul lessico, proposto in un'ottica metacognitiva. Un'attenzione particolare è riservata al metodo di studio, per consentire a tutti gli alunni di "costruire il proprio sapere".
Per ogni disciplina sono proposte Prove INVALSI di inglese (CLIL) e pagine per lo sviluppo delle competenze digitali e di coding. Numerose e diversificate sono anche le proposte di didattica cooperativa e inclusiva, che facilitano l'apprendimento anche attraverso la mediazione dei compagni e la "messa in comune" di abilità differenti, e insegnano a lavorare in team, anche grazie alle proposte per lo sviluppo del debate.
Le pagine di verifica di conoscenzeabilità e competenze si articolano in un vero e proprio percorso, che permette alla valutazione e all'autovalutazione di diventare un'efficace strumento di apprendimento. Tutte le Unità sono concluse da verifiche formative su due livelli, che rimandano al CognitivaMENTE - Quaderno per la valutazione personalizzata: qui gli alunni trovano ulteriori verifiche e griglie per l'autovalutazione e la valutazione cognitiva strategica.

LEGGERE è…

⟩ Opera progettata per la Didattica Digitale Integrata


Leggere è... intende contribuire alla formazione di lettori e scrittori motivati e competenti attraverso un progetto didattico che, mettendo al centro il bambino, unisce la solidità di un percorso finalizzato allo sviluppo delle competenze linguistiche con stimoli efficaci per la maturazione globale: l'incontro con i libri, la scoperta del piacere della lettura, l'esplorazione di temi importanti per la crescita.
Lo sviluppo della corretta comunicazione, nelle pagine Il tempo del cerchio, e il dialogo filosofico attraverso i linguaggi espressivi, nella sezione FilosoFARE, rappresentano un valore aggiunto del progetto e propongono metodologie originali per sviluppare la Cittadinanza attiva, la consapevolezza, la conoscenza di sé e la didattica collaborativa e inclusiva.
In tutti i volumi le competenze vengono sviluppate con un percorso graduale, completo, altamente inclusivo.
L'approccio adottato è induttivo: lavora sul testo per sviluppare conoscenze e abilità e giungere passo per passo alla formalizzazione attraverso il Laboratorio diffuso.
Le competenze principali - comprensione e analisi del testo, scrittura, riflessione linguistica - hanno pari dignità. In particolare viene molto valorizzata la scrittura, a cui è dedicato un libro esclusivo che sviluppa un percorso graduale e strettamente collegato a quello delle letture.
Nelle unità di comprensione delle letture e nella grammatica viene proposto un lavoro in sinergia con il Quaderno per la valutazione personalizzata messo a punto dal professor Gabriele Zanardi per verificare, stimolare e consolidare le competenze cognitive e personalizzare i percorsi di apprendimento.
Due Guide propongono un modello strutturato di animazione delle unità didattiche, cioè lezioni passo passo delle unità.
Due Letture facilitate e semplificate completano l'offerta didattica.

UN LIBRO NEL CUORE




Per il 2° ciclo della Scuola primaria




Un libro nel cuore offre un solido e completo percorso per l'acquisizione delle strategie e delle competenze di lettura, ascolto e scrittura, approfondendo, nel contempo, la conoscenza delle tipologie e dei generi testuali.

Nelle Letture, le unità si aprono con pagine di laboratorio di ascolto, che si propongono di sviluppare il piacere della lettura e della scrittura spontanea. La ricca antologia presenta un percorso di comprensione che affronta in maniera chiara tutti gli aspetti della competenza di lettura.

Le unità si chiudono con mappe visuali di sintesi; verifiche di ascolto, parlato e comprensione, con esercizi in stile INVALSI; un laboratorio di scrittura con verifica.

Il percorso di scrittura, sviluppato in tutto il volume, è rigoroso e articolato: si parte con la scrittura emozionale, per proseguire con spunti di produzione sulla base degli stimoli offerti dai testi, fino ad arrivare alla scrittura guidata su modello per ogni genere e tipologia testuale, e infine alla scrittura creativa. Il volume si conclude con un laboratorio di teatro.

La Grammatica presenta più di 400 esercizi; spiegazioni e regole sono accompagnate da esempi, anche visivi. La proposta didattica è inoltre arricchita da verifiche di riepilogo semplificate, mappe di sintesi e mappe visuali, che guidano le strategie di scrittura.

Il Laboratorio di scrittura sviluppa un percorso di scrittura creativa, in collegamento con il libro di lettura, e uno sul riassunto, e propone un progetto di arte e musica sulle stagioni.

I percorsi del Quaderno delle competenze riprendono e approfondiscono gli aspetti della competenza di lettura proposti nell'antologia, proponendo compiti di realtà e prove INVALSI complete.

PIANETA VERDE

 




Per il 1°biennio degli Istituti Tecnici, Istituti Professionali e Licei 




Il testo è organizzato in lezioni, che si concentrano su brevi segmenti del programma e si concludono con un ricco apparato di esercitazioni inclusive: sintesi (Leggi e ascolta), mappe (Schematizza), spiegazioni per immagini (Guarda) ed esercizi (Rispondi).
Le letture di approfondimento Tecnologia, Scienza e società sono corredate da proposte di esercitazione individuali o di gruppo (Adesso tocca a te), pensate come proposte di didattica cooperativa.
Al termine di ogni sezione si trovano un'ampia raccolta di esercizi articolati e ambientati, creati sul modello delle prove OCSE-PISA, e compiti di realtà per lavorare sulle competenze.
Nelle aperture di Sezione si trovano proposte per la flipped classroom, suggerimento per una possibile fruizione "capovolta" delle risorse cartacee e multimediali, allo scopo di creare tempo in classe da dedicare ad attività di gruppo.

PIANETA VERDE




Per il 1°anno degli Istituti Tecnici, Istituti Professionali e Licei




Il testo è organizzato in lezioni, che si concentrano su brevi segmenti del programma e si concludono con un ricco apparato di esercitazioni inclusive: sintesi (Leggi e ascolta), mappe (Schematizza), spiegazioni per immagini (Guarda) ed esercizi (Rispondi).

Le letture di approfondimento Tecnologia, Scienza e società sono corredate da proposte di esercitazione individuali o di gruppo (Adesso tocca a te), pensate come proposte di didattica cooperativa.

Al termine di ogni sezione si trovano un'ampia raccolta di esercizi articolati e ambientati, creati sul modello delle prove OCSE-PISA, e compiti di realtà per lavorare sulle competenze.

Nelle aperture di Sezione si trovano proposte per la flipped classroom, suggerimento per una possibile fruzione "capovolta" delle risorse cartacee e multimediali, allo scopo di creare tempo in classe da dedicare ad attività di gruppo.

CAPIRE IL PRESENTE


Per il 2° ciclo della Scuola primaria 


Capire il presente sviluppa tutte le competenze attraverso un metodo di studio rigoroso e l'uso di strategie cognitive. Nel Sussidiario ogni ambito didattico si apre con un laboratorio attivo sul metodo di studio: le tecniche vengono applicate in maniera graduale, evidenziando di volta in volta la strategia impiegata.
Ogni unità è completata da mappe visuali e sintesi attive, mentre pagine speciali stimolano il confronto tra passato e presente e costruiscono le basi per una cittadinanza attiva.
Ogni disciplina termina con un Diario di bordo, per aiutare lo sviluppo di un metodo di studio personale, in un'ottica metacognitiva, e la autovalutazione delle competenze.
I percorsi di Matematica permettono di ancorare le conoscenze e le abilità matematiche alla realtà attraverso il problem solving. Le strategie sono spiegate passo per passo e gli esercizi sono tutti a livelli, per garantire una reale inclusività didattica. Ciascuna unità è chiusa da una pagina di attività che "mettono in gioco" le competenze acquisite e da una mappa visuale.
Quaderni degli esercizi, delle verifiche e delle competenze (due per ogni anno) sono divisi in tre sezioni: esercizi con attività di ripasso e consolidamento di storia, geografia, matematica e scienze; verifiche su due livelli di storia, geografia, matematica, scienze; competenze con prove INVALSI, CLIL, coding, compiti di realtà (con suggerimenti per lo sviluppo della Flipped Classroom).

BELLO!

Propone una didattica per competenze che passa attraverso l'osservazione, la sperimentazione e l'espressione creativa. I Laboratori delle competenze, in particolare, sviluppano nel volume A la capacità di esprimersi e comunicare, con numerose proposte operative e progetti di gruppo, e nel volume B la capacità di comprendere e apprezzare le opere d'arte attraverso percorsi attivi strutturati in tre fasi di lavoro (Che cosa vedi?, Come è costruita l'opera? e Che cosa significa l'opera?).

Motivazione e scoperta sono ingredienti fondamentali del corso e mirano a rendere lo studente protagonista del percorso di apprendimento: ogni Unità del volume B, per esempio, si apre con un Laboratorio per cominciare che stimola a osservare un'opera esemplare, a riflettere sulle idee chiave e a verificarle nel corso dell'Unità.

L'album di Bello!, 36 tavole con letture d'opera aggiuntive e schede di analisi chiare per allenare la capacità di osservare e leggere le opere e favorire l'acquisizione di un metodo. Percorsi multidisciplinari in ogni scheda per fornire utili tracce alla preparazione della tesina e del colloquio d'esame.

C’est dans l’air – Niveau B2




Per il 2° biennio e il 5° anno della Scuola secondaria di secondo grado.




C'est dans l'air B2 ripropone molti degli ingredienti che hanno fatto di C'est dans l'air un corso apprezzato nel 1° biennio un corso apprezzato nel 1° biennio: semplicità d'uso, ricchezza di soluzioni didattiche, gradualità nella progressione.
Il volume di livello B2 ha un assetto semplice e razionale, ma fornisce un robusto apparato per la preparazione del DELF, dal livello B1 al livello B2, lavorando in modo mirato su abilità e competenze.
C'est dans l'air B2 garantisce ciclicità nel ripasso e nell'approfondimento di lessico e grammatica, con regole, esercizi e anche un angolo dedicato alla traduzione (Point interprète).
Numerose sono le pagine dedicate alla civiltà e alla cultura (attualità, arte e letteratura), per addestrare le competenze in modo formativo e interdisciplinare. La Mini-Encyclo propone, per esempio, una panoramica su personaggi, fatti, luoghi e oggetti che rendono famosa la Francia nel mondo: occasioni utili per proporre agli studenti attività su brani autentici (letterari e non) a livello B2. Molte voci storiche o letterarie, inoltre, risultano adatte anche a preparare il colloquio interdisciplinare dell'Esame di Stato, o in prospettiva EsaBac.

C’EST DANS LA POCHE

Ogni volume è organizzato in 4 Parcours (che, usati nelle vacanze estive, possono corrispondere a una settimana ciascuno).
In ogni Parcours sono presenti pagine di vocabolario, grammatica, verbi e competenze, ma al metodico ripasso delle strutture lessicali e grammaticali si accompagnano anche frequenti parentesi di civiltà (Culture à la une, la cultura in prima pagina), per non far mai perdere di vista la dimensione sociale di uso della lingua.
Le attività sono molto varie, ma sempre semplici da svolgere in autonomia, e finalizzate alla valorizzazione delle competenze linguistiche: l'obiettivo finale è migliorare la capacità comunicativa. Anche per questo, per esempio, molti esercizi si basano sull'ascolto di brani scaricabili da Internet in formato Mp3.
Al termine di ogni volume, due maxi-cruciverba ripercorrono e testano in modo ludico gli argomenti di lessico e di civiltà.

Il magazine Voyages è frazionato in tre brevi episodi di viaggio, lungo rotte francesi continentali (vol. 1) e nella Francophonie (vol. 2): sviluppa in modo calibrato e autonomo la abilità di comprensione scritta.
Ogni magazine simula con grafica vivace un "volo radente" su tre mete turistiche e culturali francesi (Parigi, Loira, Corsica ecc.). Ogni reportage si conclude con una attività pratica o interdisciplinare.