FORMA MENTIS

Le risposte della neuroscienza e delle scienze cognitive ai grandi interrogativi della vita

Le risposte della neuroscienza e delle scienze cognitive ai grandi interrogativi della vita

Con la nascita della scienza cognitiva abbiamo assistito ad  una grande rivoluzione scientifica silenziosaGrazie allo sviluppo delle neuro - tecnologie si è studiato il cervello con modalità fino ad ora impensabili e da questo approccio è scaturita una visione dell'essere umano del tutto nuova: ripensando i rapporti fra biologia e cultura, si è finalmente superata la rigida contrapposizione tra indagine scientifica e riflessione umanistica. Lungi dall'essere solo un prodotto culturale, la nostra struttura mentale deve molto alla presenza di meccanismi innati, disposizioni e moduli cognitivi che rappresentano un patrimonio comune dell'umanità, e la cui conoscenza appare essenziale per comprendere anche la realtà sociale nella quale viviamo.

In questo quadro, scommettere su un'iniziativa editoriale incentrata sulla dimensione filosofica e culturale delle scienze cognitive significa credere che i tempi siano maturi per il trasferimento di questi risultati dai laboratori ai settori più avvertiti della società.

Direttore della Collana

Michele Di Francesco è Rettore e professore ordinario di Logica e Filosofia della Scienza alla Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia. 

E’ stato presidente delle Società Europea e Italiana di Filosofia Analitica e collabora alla pagina culturale del Sole 24 Ore.

Si occupa di Filosofia della mente, e in particolare dei rapporti tra neuroscienze cognitive e teorie della soggettività. È autore o curatore di una ventina di volumi e di un centinaio di articoli scientifici, pubblicati in sedi nazionali e internazionali. 

Tra i suoi libri più recenti ricordiamo La mente estesa. Dove finisce la mente e comincia il resto del mondo? (con Giulia Piredda, Mondadori Università, Milano 2012), Che fine ha fatto l’io? (con Edoardo Boncinelli, Milano 2010) e la curatela dei volumi Neuroetica. La nuova sfida delle neuroscienze (con Vittorio Sironi, Roma-Bari 2011) Il soggetto. Scienze della mente e natura dell’io (con Massimo Marraffa, Milano 2009)